L’assessore allo sport Prisco ha incontrato l’atleta di triathlon, Mattia Boschetti

loading...

5 settembre_Boschetti2NewTuscia – PERUGIA – Sarà Mattia Boschetti a rappresentare l’Umbria ai mondiali di Triathlon negli Usa. L’appuntamento è per il 10 Settembre 2017, quando, alle ore 9 locali (le 15 italiane), l’atleta della Triathlon Trasimeno coronerà il sogno di partecipare alla competizione iridata.

Nei giorni scorsi, Boschetti è stato ricevuto dall’Assessore allo Sport del Comune di Perugia, Emanuele Prisco, per un “in bocca al lupo” speciale da parte dell’amministrazione e dell’intera città. “Un altro atleta umbro –ha detto Prisco- pronto a tenere alto il nome di Perugia in una competizione mondiale e in uno sport duro come il Triathlon. Auguriamo a Mattia il successo che desidera, ma per la città è già un campione.”

Classe 1989, perugino doc, residente a Ponte Valleceppi, Mattia è già alla seconda apparizione al mondiale, visto che la prima volta era riuscito a qualificarsi e a partecipare alla gara di Mont Tremblant in Canada il 7 Settembre del 2014. A distanza di tre anni, con una nuova categoria (Age Group 25-29 anni) il giovane perugino stavolta dovrà affrontare le durissime 4 ore e mezza di gara in America. Boschetti partirà il 6 Settembre per raggiungere con qualche giorno d’anticipo Chattanooga (in Tennessee), sede della manifestazione. l’Ironman 70.3 prevede un chilometro e mezzo a nuoto, 90 chilometri in bicicletta, e mezza maratona (21 km) tutti d’un fiato per tenere alta la bandiera di Perugia e dell’Umbria nella competizione più importante dell’anno. Un motivo di grande vanto per un atleta che di media si allena 3 volte al giorno ed è riuscito a bissare l’impresa di qualche anno fa, in uno sport molto faticoso e poco conosciuto. E lo ha fatto tutto da solo, nel vero senso della parola, dato che s è anche finanziato le spese per viaggio, albergo, attrezzature e materiali.