Viaggio dentro al mondo delle criptovalute

NewTuscia – Ultimamente sono diventate una moda che interessa chiunque, esperti di finanza ed investimenti e anche utenti profani. Sarà per la loro crescita esponenziale che hanno lasciato registrare negli ultimi mesi; o per la loro natura che indubbiamente attrae. Fatto sta che in rete c’è grande fermento intorno alle monete virtuali.
Una tematica che presenta comunque i suoi risvolti tecnici, per certi versi anche complicati e che richiede conoscenze. Non ci si può improvvisare esperti di criptovalute. Per questo ci siamo rivolti a chi ne scrive tutti i giorni: il portale Criptovalute24 , uno dei magazine italiani di riferimento dedicato interamente al mondo delle criptovalute con notizie, recensioni ed opinioni.

Cosa sono le criptovalute?bitcoin criptovalute
“Le criptovalute o criptomonete sono valute smaterializzate, monete intangibili e virtuali che si muovono esclusivamente tramite la rete e con al tecnologia peer to peer. Quella, per capirci, che era alla base della condivisione di file musicali o di altro genere in rete. In sostanza queste valute non hanno bisogno di un ente centrale di riferimento, come una banca o un altro istituto. La funzione principale delle criptovalute è quindi quella di effettuare pagamenti online senza bisogno di intermediari.”

Quali sono quindi le differenze con le valute tradizionali?
“Oltre al fatto evidente di non essere tangibili, le criptovalute nascono per essere emesse in maniera controllata nel tempo, così da introdurre nuove unità gradualmente ponendo un tetto massimo di unità e senza rischio della nota inflazione, che riguarda invece le monete tradizionali. La differenza con le valute usuali è quindi enorme: queste ultime vengono emesse da un organo o istituto centrale. Le criptovalute  non hanno controllo. Non c’è nessuno sopra che le governa.  Nessuno Stato, banca, o governo può interferire. Il tutto si basa su una tecnologia totalmente decentrate e libera che permette di inviare e ricevere denaro in modalità quasi anonima.”

Quali sono le criptovalute  più famose?
“Su tutte ovviamente il Bitcoin. È stata la prima a diffondersi, nel 2009, ed affermarsi. Nelle ultime settimane si è assistito ad un boom incredibile del valore del Bitcoin che è arrivato a toccare i 4mila dollari. Chi era stato lungimirante e aveva acquistato questa moneta virtuale qualche anno fa, si è ritrovato tra le mani un piccolo patrimonio. Altre criptomonete note sono l’Ethereum, il Ripple, il Litecoin, il Nem, il Dash.”

Come e dove si acquistano le criptomonete?
“Ovviamente essendo una moneta virtuale, non materiale, si deve fare tutto online. Le monete virtuali possono essere acquistate esclusivamente sulle tante piattaforme di scambio esistenti sul web. Ci sono anche moltissimi utenti che vanno a investire sulle criptovalute acquistandole come un asset e sotto forma di strumenti finanziari derivati. In sostanza le opportunità ci sono. E il mercato di queste valute sembrerebbe essere in grandissima crescita.”