Umberto I, Aurigemma (FI): “Zingaretti non faccia pasticci”

loading...

antonello-aurigemmaNewTuscia – ROMA – “Dopo il disastroso bilancio del policlinico universitario Umberto I del 2016, che ha chiuso con il 50% in più di disavanzo rispetto all’anno precedente (da 92 mln a circa 148 mln); dopo le dichiarazioni farneticanti del Dg Domenico Alessio, che addebitava ad altri enti la sua malagestione; dopo le controrelazioni dell’università La Sapienza sui bilanci di esercizio 2015 e 2014 che smentivano lo stesso Direttore Generale, invitiamo il presidente Zingaretti ad evitare di arrivare alla scadenza del mandato dell’attuale Dg ( fine agosto) trovando situazioni pasticciate, o peggio ancora andando a nominare come sostituti personalità che hanno partecipato alla fallimentare gestione dell’azienda ospedaliera più grande d’ Europa.

In queste poche settimane che mancano per la nomina del sostituto del Dg Alessio, inviterei il presidente Zingaretti, mentre sta in vacanza, a trovare persone di alta professionalità che possano rappresentare al meglio le istanze dei pazienti e dei cittadini della nostra regione, e non quelle di “spiccioli” interessi di bottega in vista dell’imminente campagna elettorale”

Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio e vice presidente della commissione salute Antonello Aurigemma