Prefettura e ambiente: conferenza sui rifiuti

NewTuscia –VITERBO – Si è tenuta ieri, 4 agosto 2017, la conferenza stampa della Prefettura di Viterbo sul tema dei rifiuti.

Da questo punto di vista, il cammino da percorrere è ancora lungo, come ha affermato il Presidente di Viterbo Ambiente, Mauro Della Valle: dalle ultime analisi è emerso, infatti, che l’introduzione della raccolta differenziata dei rifiuti, nei comuni limitrofi al capoluogo, ha peggiorato la situazione, ottenendo l’effetto opposto a quello previsto. E desta stupore non solo che il  56 %  dell’immondizia illecita è gettato da cittadini non residenti a Viterbo, come ha puntualizzato il sindaco Leonardo Michelini, ma anche che a depositare i rifiuti inadeguatamente siano state molte aziende.

Se ora si sta lavorando per riaprire Grotte Santo Stefano come centro di raccolta,  per il futuro, dunque, l’impegno del Prefetto Nicolò D’Angelo è di aumentate le campagne di sensibilizzazione, perseguendo una linea dura che non escluda “ripercussioni dal punto di vista penale”, come dichiarato dal comandante provinciale dei Carabinieri Giuseppe Palma.