“Tramonti a Ferento”, mercoledì di scena Enrico Mianulli jazz 5et: Sunset

NewTuscia – VITERBO – Sul palco dell’area terme del sito archeologico di Ferento, domani sera, mercoledì 26 luglio, alle ore 19, salirà il complesso “Enrico Mianulli Jazz 5et”: Angelo Olivieri (tromba), Maurizio Urbani (sax tenore e soprano), Stefano Angeli (piano), Enrico Mianulli (contrabbasso), Dario Panza (batteria).

Tramonti Enrico MianulliSi tratta di un quintetto di altissimo spessore. Angelo Olivieri è da anni stabilmente nella top ten dei trombettisti italiani secondo la principale rivista di settore, Maurizio Urbani vanta collaborazioni con musicisti del calibro di Chet Baker o Steve Grossman (oltre, ovviamente, al fratello Massimo), Stefano Angeli è il pianista della Roma Big Band e Dario Panza suona stabilmente con Gegè Telesforo e Serena Brancale, con la quale è di recente tornato da un tour in Asia.Il quintetto, capitanato dal vincitore di quattro premi internazionali Enrico Mianulli, richiama le atmosfere modali del jazz degli ’60 nella cornice unica del tramonto sugli scavi archeologici di fronte alla vallata di Ferento in un concerto costruito intorno alle suggestioni del luogo.

Lo spettacolo sarà preceduto dalla visita al sito archeologico (ore 18,30).

Dopo l’esibizione sarà possibile gustare l’apericena (prenotazioni entro le ore 12 del giorno precedente) al costo di 5 euro.

 

Info sul sito internet www.teatroferento.it

Biglietteria e prenotazione apericena tel. 328 7750233