Cos’è il forex e come funzionano le strategie operative

NewTuscia – Quando si parla di forex si fa riferimento a quella branca degli investimenti inserita nel trading online e che riguarda esclusivamente le valute estere. Forex è l’acronimo di foreign exchange, ovvero il mercato dove avviene la compravendita, per l’appunto, di valute estere.
Chi investe nel forex va quindi a cercare di trarre un guadagno dalle oscillazioni dei valori di queste valute. Si sta parlando di un mercato potenzialmente smisurato, enorme, il più grande per volumi di affari generati; e che forexva ad offrire a ciascuno l’opportunità di iniziare a investire.

In quanto strumento del trading online infatti, il forex può essere fruito direttamente tramite la rete, per mezzo delle piattaforme di trading anche note come broker online. La maggior parte di queste tendo ormai ad offrire l’opportunità di investire anche nel forex.
Nel concreto investire vuol dire vendere una valuta per acquistarne un’altra e cercare di guadagnare da questo cambio, fatta salva la commissione da riconoscere al broker in caso di investimento azzeccato.

Il forex è un mercato cosiddetto over the counter, ovvero aperto a tutti, senza una reale sede fisica di competenza; si parla di uno spazio interamente virtuale e che ha sfruttato le potenzialità della rete per diffondersi a macchia d’olio.

Per la verità il forex era uno strumento già noto anche in precedenza, solo che era appannaggio esclusivo di tecnici e addetti ai lavori; le banche o i promotori finanziari investivano nel forex già negli anni passati. Adesso lo strumento è diventato popolare, grazie alla rete; e di dominio pubblico. Chiunque può iniziare a investire facilmente.

Appurati questi aspetti c’è una questione di fondamentale importanza che emerge quando si parla di tale strumento: è possibile guadagnare con il forex? Quali sono le reali possibilità? E, più nel tecnico, esistono strategie forex utili a perseguire lo scopo?

Tante domande che ovviamente non trovano una risposta univoca: di base il forex è un investimento con tutti i crismi del caso. Quindi il rischio è elevato. Si può guadagnare ma si può anche perdere il capitale investito.

Fare un quadro delle reali possibilità di guadagno non è facile né conveniente; basti sapere che si può riuscire a guadagnare così come su può andare a perdere tutto. È comunque possibile sperimentare una serie di tecniche e strategie che non possono, ovviamente, garantirci al 100% il guadagno finale; ma che possono comunque metterci sulla buona strada. Questo perché il forex, in quanto investimento finanziario, è uno strumento molto tecnico che richiede conoscenza specifiche di un certo livello. Al contrario di quanto spesso si è portati a credere, non si tratta di un gioco né di una scommessa: ma di un investimento reale.

Quanti di noi punterebbero su titoli azionari in Borsa senza capirci nulla e senza chiedere consigli a promotori vari? Probabilmente nessuno. Significherebbe fare un salto nel vuoto. Ebbene il forex è un po’ la stessa cosa. Il fatto di essere fruibile facilmente in rete non vuol dire che può essere approcciato a cuor leggero. È necessario studiare e approfondire il tema.

E nella categoria dello studio rientrano anche le strategie principali; quelle comunemente note e, magari, quelle utilizzate dai trader più famosi che sono riusciti anche a ricavare qualcosa di buono dai loro investimenti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *