Castel Fusano, Aurigemma-Gazzellone-Zaccaria (FI)”interrogazione per capire come la regione intende agire”

loading...

antonello-aurigemmaNewTuscia – ROMA – “Gli incendi che hanno toccato la pineta di Castel Fusano rischiano di compromettere un patrimonio verde della nostra regione. I danni potrebbero essere ingenti e penalizzano un territorio, come l’area di Ostia, a forte vocazione turistica soprattutto nel periodo estivo.

Già nelle settimane scorse abbiamo espresso le nostre preoccupazioni sulla mancanza di una adeguata prevenzione e sui tagli al piano anti-incendio. Inoltre, anche la assenza ad oggi della figura del responsabile della protezione civile capitolina, di sicuro rappresenta ancora una grave lacuna. Abbiamo presentato una interrogazione proprio perché la regione, nell’ambito delle sue competenze, deve fare il possibile insieme agli altri enti competenti per cercare di ristabilire la normalità.

La riserva naturale statale è un’eccellenza verde del nostro territorio, e vogliamo sapere quali iniziative la regione intende intraprendere ai fini di una bonifica per un eventuale rimboschimento delle aree distrutte. La riserva va tutelata in ogni modo ed è necessario il massimo impegno affinché ci siano linee guida chiare e precise, poiché non si può affrontare il problema solo ad emergenza in corso. Serve programmazione e ognuno deve fare la propria parte”

Lo dichiarano il capogruppo di Forza Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma, il già consigliere capitolino Antonio Gazzellone e il già consigliere del Municipio X Luigi Zaccaria