Terremoto, Aurigemma (FI): “Per i cittadini oltre al danno anche la beffa

antonello-aurigemmaNewTuscia – ROMA – “In questi mesi come opposizione abbiamo evitato ogni tipo di strumentalizzazione sull’incapacità dimostrata dall’amministrazione regionale, dopo il terremoto che ha colpito il centro Italia ad agosto dello scorso anno. Anzi, abbiamo mostrato la massima disponibilità e collaborazione al fine proprio di colmare le lacune della giunta.

Adesso, però, siamo al paradosso ed è assurdo dover ascoltare dal presidente Zingaretti – durante la trasmissione Uno Mattina estate – che le macerie in strada sono dei privati. Per i cittadini, quindi, oltre al danno della tragedia subita, arriva anche la “beffa”. Come se il recupero delle macerie debba dipendere da loro. Invitiamo la giunta Zingaretti ad assumersi le proprie responsabilità e a organizzare al meglio i suoi uffici,  a partire dall’assessore all’ambiente Buschini, che in questo periodo è stato in grado soltanto di “lanciare” annunci che poi sistematicamente non sono stati rispettati.

Se le macerie non sono state rimosse, la responsabilità è unicamente della regione Lazio, che ha fatto uscire i bandi con notevole ritardo. Invece di andare in tv, il governatore venga in aula e chieda scusa, anche per aver scelto un assessore all’ambiente inadeguato”

Lo dichiara il Capogruppo di Forza italia della regione Lazio Antonello Aurigemma