Viterbo, coppia tenta di occupare abusivamente una casa ed aggredisce i Carabinieri

NewTuscia – VITERBO – I Carabinieri della Compagnia di Viterbo hanno tratto in arresto in flagranza di reato G.A., cittadino romano, di anni 24, e deferito in stato di libertà alla competente A.G. la sua complice E.N..

1879803_polizia_e_carabinieriI militari sono intervenuti mentre l’uomo stava sfondando una parete in muro eretta all’ingresso di un appartamento di proprietà del comune di Viterbo per evitare l’ingresso a terzi e la donna stava facendo da palo ai piedi del palazzo.

I Carabinieri intervenuti nel tentativo di far desistere l’uomo dall’azione criminosa, impedendogli di occupare abusivamente l’alloggio del comune,  sono stati colpiti dallo stesso con un oggetto contundente.

L’uomo tratto in arresto per resistenza, violenza a P.U. e danneggiamento è stato associato alle camere di sicurezza di questo Comando Provinciale in attesa della convalida dell’arresto.

Nell’occorso è stata ferita dall’uomo anche un’inquilina del palazzo soccorsa da autoambulanza del 118 che l’ha trasportata al pronto soccorso dell’Ospedale Belcolle di Viterbo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *