Comune di Perugia: Stress sul lavoro? I risultati dell’indagine

Risultati incoraggianti dell’indagine stress lavoro correlato e benessere organizzativo dei dipendenti comunali

comune perugiaNewTuscia – PERUGIA – Sono stati resi noti i risultati dell’indagine condotta tra i dipendenti e i dirigenti del Comune di Perugia nel 2016, al fine di verificare lo stress lavoro correlato e il benessere organizzativo degli stessi. Risultati che le stesse esperte esterne che ne hanno seguito la realizzazione – la psicologa Valeria Basili e la politologa, esperta in organizzazione del lavoro, Mara Fabrizio-  hanno definito molto promettenti.

Un primo risultato, importantissimo, è stata l’elevata partecipazione dei lavoratori in tutte le fasi dell’indagine, con un loro coinvolgimento costante che si è tradotto in un’elevata percentuale di risposte e di suggerimenti per il miglioramento dell’organizzazione stessa.

Ai 1240 dipendenti del Comune e ai 27 dirigenti presenti nel 2016 sono stati sottoposti altrettanti questionari. La percentuale di risposta è stata molto elevata, pari all’80,6% (1037).

Tra i dati più significativi che sono emersi, la necessità di attenzione agli aspetti ambientali e ad un’equa distribuzione del carico di lavoro e della retribuzione. E’ stata rilevata la necessità di formazione a vari livelli e di maggiori occasioni di socializzazione e incontri tra colleghi e con i dirigenti. Nel complesso, i dipendenti comunali si sentono trattati correttamente sul lato umano e presentano un buon senso di appartenenza.

I suggerimenti degli stessi partecipanti all’indagine, su cui si è basata l’individuazione di azioni di miglioramento concrete da parte dell’ente, hanno riguardato prevalentemente la formazione, la socializzazione e condivisione, una maggiore comunicazione e trasparenza e una maggiore mobilità e flessibilità interna.