Slow Food Village: l’economia circolare ci salverà?

Il Rettore Ruggieri e il presidente di Slow Food Italia Gaetano Pascale

alle 19.30 di giovedì 29 giugno in piazza dei Caduti

Slow-Food-Viterbo-e-TusciaNewTuscia – VITERBO – L’economia circolare ci salverà? Allo Slow Food Village si cerca la risposta a una domanda che potrebbe cambiare il mondo. Giovedì 29 giugno alle 19.30 in piazza dei Caduti a Viterbo è in programma il dialogo tra il presidente di Slow Food Italia Gaeatano Pascale e il magnifico Rettore dell’Università degli Studi della Tuscia Alessandro Ruggieri su un tema di estrema attualità. L’incontro sarà moderato da Marica Di Perri.

L’approccio dell’economia circolare consiste nel tentativo di passare da un modello di semplice riduzione dell’impatto ambientale delle politiche economiche e produttive a un modello che mira alla creazione di valore con dei benefici da tutti i punti di vista: sociali, ambientali ed anche economici. Anche la Commissione Europea nel 2015 si è espressa adottando un nuovo Piano d’azione che prevede, tra le altre cose, interventi in tema di ciclo dei rifiuti, utilizzo di fertilizzanti e risorse idriche. L’appuntamento alle 19.30 nell’Arena di piazza dei Caduti.

Per maggiori informazioni www.slowfoodvillage.it

Il programma di giovedì 29 giugno

18:30

Apertura “Casa Slow” stand street food, botteghe del gusto, enoteca e birroteca

18:30 Osteria della Tuscia

Degustazione guidata di olio E.V.O in lingua inglese per la School Year Abroad a cura di Pietro ReTamia – Vetralla

18:45 Area Degustazioni

SCUOLA DI CUCINA PER BAMBINI

Lo yogurt gelato al latte crudo con Marco Bruzziches, “Gelart”

19:00 Enoteca Osteria della Tuscia

Aperitivo con il vignaiolo a cura di Paolo Bianchini, Osteria “Al Vecchio Orologio”

19:30 Arena

Economia circolare ci salverà? Con Gaetano Pascale presidente Slow Food Italia, Alessandro Ruggieri Rettore Università degli Studi della Tuscia. Conduce Marica Di Perri

19:30 Osteria della Tuscia

A cena con le specialità enogastronomiche del territorio e non solo con i Presidi Slow Food, a cura di Laura Belli e “I Giardini di Ararat”

19:45 Area Degustazioni

SCUOLA DI CUCINA PER ADULTI

Il pollame con Velia De Angelis

19:45 Area Birroteca

LABORATORIO DELLA BIRRA a cura di Cantine Chiarini con il Beer Sommelier Roberto Parodi  di Quality Beer Academy

20:00 Area Degustazioni

APERTURA PERCORSO DEGUSTAZIONE E BANCHI D’ASSAGGIO DEI VINI E OLI DELLA TUSCIA

20:45 Area degustazioni

ASSAGGIARE PER CONOSCERE: I salumi. Conduce Maria Laura Nespica, maestro assaggiatore ONAS in abbinamento con vino Muscari Tomajoli – Tarquinia. Degustazione guidata

21:30 Arena

Presentazione del progetto editoriale Uva e mosti della Tuscia. Storie di passione e dedizione. Con Francesca Vergari giornalista, fotografa e sommelier, Cosimo Gravina fotografo freelance e socio Ais, Vittorio Faggiani fotografo freelance, Stefania Borrelli Banca Generali. Intervengono alcuni produttori di vino protagonisti del progetto.

21:45 Area degustazioni

IL GUSTO DI IMPARARE: I salumi. Conduce Maria Laura Nespica, maestro assaggiatore ONAS in abbinamento con vino Le Lase – Orte. Degustazione guidata

22:30 Area Birroteca

LABORATORIO DELLA BIRRA a cura di Cantine Chiarini con il Beer Sommelier Roberto Parodi  di Quality Beer Academy

22:45 Area degustazioni

CHEF IN PIAZZA con Paolo Cappelletti ristorante “Orsola” – Allumiere e presentazione degli oli di Az. Biologica De Giovanni – Vetralla

23:30 Arena

GIU’ IL CAPPELLO: a cura di Carlo Zucchetti con Stefano Callegari chef e ideatore e titolare del “Trapizzino

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *