Corchiano, l’opposizione all’attacco della maggioranza: “Democrazia sospesa”

NewTuscia – CORCHIANO – “La maggioranza consigliare dopo aver dichiarato lo strano dissesto finanziario sta praticando un evidente e pericoloso ostruzionismo per impedire ogni  azione amministrativa dell’opposizione .

Con chiara premeditazione non sono state inserite nella delibera consigliare di dichiarazione del  dissesto le nostre osservazioni,  regolarmente inviate via PEC al segretario cocorchianomunale.

Volutamente non ci viene  fornita la documentazione  relativa alla “folle procedura di dissesto” mentre personaggi privi di interesse e senza alcuna funzione pubblica hanno libero accesso a protocollo , uffici e programmi riservati .

Ricordiamo che secondo il nostro regolamento comunale i consiglieri debbono avere libero accesso alla documentazione per svolgere la propria funzione , impedirlo è una chiara lesione della libertà .

Al Vicesindaco e segretario del PD locale Piergentil Pietro e al Sindaco vogliamo dire che per far valere diritti e ristabilire la democrazia siamo pronti a forme estreme , pacifiche e civili di protesta.

I vostri ostruzionismi sono un evidente segno di uno “strano dissesto finanziario ” dichiarato per colpire  le persone e le esperienze facendo pagare l’alto prezzo a un’intera Comunità .