Capranica, altra coltivazione di marijuana scoperta dai carabinieri, due arresti

NewTuscia – CAPRANICA – Anche ieri, i Carabinieri della Compagnia di Ronciglione, hanno continuato a svolgere i servizi di controllo per la lotta alla coltivazione di marijuana e i risultati non sono tardati ad arcarabinieri cannabisrivare. In modo particolare a Capranica i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno scoperto una piccola piantagione di sostanza stupefacente presso l’abitazione di un uomo di origini macedoni ed una donna italiana, già gravata da precedenti penali, rispettivamente di 46 e 47 anni.

I militari al termine di alcuni servizi di osservazione e controllo hanno deciso di intervenire irrompendo nell’abitazione dei due e rinvenendo circa 20 piante di marijuana in pieno stato vegetativo e dell’altezza media di circa un metro.

I due sono stati quindi dichiarati in stato di arresto per concorso in produzione e traffico di sostanze stupefacenti. Il materiale è stato posto sotto sequestro per gli accertamenti del caso e la successiva distruzione.

Gli arrestati, dopo le formalità di rito sono stati posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Viterbo, in attesa che sarà stabilita la data del processo.