Stadio Roma, Verelli (Ugl): “Occasione per rilanciare il lavoro nella Capitale”

uglNewTuscia – ROMA – “Lo stadio è un’opera pubblica che potrebbe rivestire un’importanza strategica per la città di Roma, tuttavia non vorremmo che la maggioranza replicasse lo stesso atteggiamento avuto riguardo le Olimpiadi”.

Lo dichiara il responsabile Ugl Roma, Fabio Verelli, a poche ore dalla delibera che sarà presentata in Campidoglio per regolare la costruzione dell’impianto sportivo della A.S Roma a Tor di Valle.

“Quello che auspichiamo – spiega il sindacalista – è che ogni decisione venga presa in un clima costruttivo, soprattutto considerando l’occasione di sviluppo e di lavoro che quest’opera pubblica comporterebbe per una città che ne ha estremo bisogno. A ciò si aggiunge che lo stadio nascerebbe in una zona molto depressa della Capitale, Tor di Valle-Magliana, che avrebbe così un’occasione di riscatto”.

“E’ importante che il progetto vada avanti – conclude -, naturalmente nel rispetto delle fondamentali norme ambientali e sulla sicurezza del lavoro”.