Lavoratori della Smavit in sciopero

NewTuscia – VITORCHIANO – I lavoratori della Smavit Spa sono stanchi dell’incertezza con cui devono fare i conti a causa della mancanza di una pianificazione industriale, ordini e lavori, in grado di garantire le dovute certezze occupazionali.

A rendere insostenibile questa già difficile situazione si sono aggiunti stipendi arretrati per svariate mensilità. Da ieri i lavoratori stanno scioperando e sono in assemblea permanente all’interno della fabbrica, in uno stato di agitazione che continuerà finché non arriveranno le prime risposte alle difficoltà a cui devono far fronte da troppi mesi.

Chiediamo all’azienda: smavit

• di iniziare a corrispondere le prime mensilità arretrate e di programmare il rientro di tutte le altre competenze;

• una programmazione industriale in grado di dare continuità occupazionale ai dipendenti e certezze sul futuro per loro e le rispettive famiglie;

• il ripristino di corrette relazioni industriali. Ricordiamo il rispetto e l’attenzione che meritano tutte queste persone, che da anni lavorano con professionalità in condizioni difficili, oltre che per tutti i problemi sopra citati, anche per la disdetta degli accordi integrativi e l’uso costante degli ammortizzatori sociali.