Confimprese Viterbo, preoccupazione per il crescente numero di atti incivili ed aggressioni

confimprese viterboNewTuscia – VITERBO – Confimprese Viterbo esprime viva preoccupazione per il crescente numero di segnalazioni pervenute da associati, esercenti e cittadini circa il fenomeno di atti gravi di offesa e aggressione compiuti nei confronti di cittadini da parte di stranieri non meglio identificati che sovente pretendono offerte ed elemosine fuori nella zona antistante pubblici esercizi e attività commerciali di vario genere.

Talvolta il semplice diniego comporta reazioni sconsiderate, aggressive e incivile, esponendo i cittadini e gli imprenditori a possibili ritorsioni. Confimprese rivolge un vivo appello alle autorità competenti affinché vengano presi gli opportuni provvedimenti al fine di stroncare questo fenomeno che va sempre più diffondendosi e che rischia di causare attriti tra la popolazione locale e questi soggetti. Confimprese si impegna ad esporre più dettagliatamente alle autorità preposte fatti e notizie di episodi segnalati.