Amelia, due studenti premiati ai Giochi della chimica

Proietti: “Complimenti a loro, è un successo per la qualità dell’istituto onnicomprensivo”

NewTuscia – AMELIA – Yuri Frezzotti e Luca Fortunati della classe quinta dell’ITT, indirizzo chimica e materiali, dell’Omnicomprensivo Amelia, sono tra i primi dieci nella classifica regionale dei Giochi della chimica, tipologia C (triennio indirizzo chimico). Ad annunciarlo è l’assessore all’istruzione, Federica Proietti, che in una nota esprime le sue felicitazioni ai due studenti per il risultato ottenuto.

“Conferma e avvalora la qualità del nostro istituto –dice la Proietti – ho sempre sostenuto con fermezza, non solo adesso come assessore, ma ancor prima come ex insegnante della stessa scuola e degli stessi ragazzi premiati, che l’offerta formativa, compresi gli altri indirizzi economico e turistico, fosse un’ ottima scelta dopo la scuola superiore di primo grado. I ragazzi possono studiare in un ambiente accogliente e tranquillo, fornito di ottimi laboratori, sempre in contatto con le nostre città gemellate, con tantissimi progetti per i ragazzi. Devo riconoscere, però – ammette l’assessore – che non sempre è stato dato il giusto valore, riconoscimento e fiducia a questa scuola da parte delle nostre famiglie amerine che spesso si rivolgono ad altri istituti superiori solo perché pensano, erroneamente, che in una città più grande l’offerta sia maggiore”.

I due studenti sono stati premiati presso il dipartimento di chimica biologia e biotecnologia dell’Università di Perugia. Frezzotti si è classificato terzo dopo uno studente di Foligno e uno di Perugia. “Merito di questo risultato va prima di tutto ai ragazzi – commenta ancora la Proietti – ma anche alla dirigente, Graziella Cacafave, e a tutti i docenti per il lavoro e l’impegno che ogni giorno dedicano ai ragazzi. L’augurio è che questo traguardo sia per loro solo l’inizio di una grande carriera, un augurio che chiaramente mi sento di rivolgere a tutti gli studenti della scuola”.

Penna in Teverina, scuole: Comune aderisce a programma ministeriale Pon promosso da istituto comprensivo Attigliano-Guardea

Penna in Teverina
Penna in Teverina

NewTuscia – PENNA IN TEVERINA – Migliorare l’istruzione, riducendo il fallimento formativo precoce e la dispersione scolastica e formativa  tramite interventi di sostegno agli studenti caratterizzati da particolari fragilità, tra cui anche persone con disabilità sono gli obiettivi del Programma operativo nazionale (Pon) “Per la scuola competenze e ambienti per l’apprendimento” al quale ha aderito anche il Comune di Penna in Teverina approvando la proposta dell’istituto comprensivo Attigliano-Guardea di cui fanno parte anche le scuole di Penna.

“Abbiamo deciso di aderire alla proposta – spiega il sindaco, Stefano Paoluzzi – al fine di supportare l’istituzione scolastica, mettendo a disposizione locali idonei e spazi di proprietà del Comune eventualmente necessari. Il Comune svolge attività di promozione e diffusione della cultura e dei prodotti locali attraverso l’organizzazione di manifestazioni quali “Penna in Fiore”, terminata ieri, e la “Festa della Vendemmia” ed intrattiene rapporti di collaborazione con le associazioni locali”.

Avigliano Umbro, via a incontri amministrazione-cittadini ad un anno da insediamento nuovo sindaco

NewTuscia – AVIGLIANO UMBRO – Inizia stasera li appuntamenti dell’amministrazione con i cittadini a quasi un anno dall’insediamento della giunta guidata dal sindaco, Luciano Conti. Lo rende noto il Comune che ha stilato un programma con sei appuntamenti fino al 29 maggio, coinvolgendo il centro storico e le frazioni di Toscolano, Santa Restituta, Sismano e Dunarobba.

Si inizia alle 18 a Toscolano con il sindaco e i membri della giunta e si prosegue, sempre stasera alle 21 a Santa Restituta. Domani alle 21 sarà la volta di Dunarobba mentre il 22 l’amministrazione sarà a Sismano sempre alle 21 e il 29 al centro storico. “Si parlerà – fa sapere il Comune – anche delle idee per il futuro”. “I cittadini – dichiara il sindaco Conti – avranno a disposizione l’opportunità per mettere all’attenzione dell’amministrazione le problematiche del territorio, oltre a confrontarsi sui progetti che sono stati deliberati in quest’anno di mandato e su quelli in essere”.

Narni, violenza donne: Comune premia tesi laurea

NewTuscia – NARNI – Mette in palio un premio per la migliore tesi di laurea sul tema della violenza sulle donne il bando pubblicato dal Comune di Narni “per stimolare – si legge nell’avviso – la riflessione sull’argomento contribuendo allo sviluppo degli studi e della ricerca universitaria”. Fra gli argomenti che le tesi dovranno contenere quelli dell’educazione, la sensibilizzazione e la formazione, il perseguimento giuridico dei reati, l’assistenza e il sostegno alle donne vittime di violenza e lo sviluppo di adeguate politiche sociali.

“L’iniziativa – sottolinea il Comune – si inserisce nell’ambito di quelle promosse per la Giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Per presentare domanda c’è tempo fino al 13 ottobre, termine fissato dal bando pubblico dove si ricorda che sono validi i lavori compiuto negli anni accademici 2015/2016 e 2016/2017.  Il bando è visionabile al linkhttp://www.comune.narni.tr.it/doc/file/bandotesi.pdf

Narni, primo concorso “Balconi e angoli fioriti nel centro storico”

Si intitola “Balconi e angoli fioriti nel centro storico, il primo concorso di addobbi floreali riservato al borgo antico e organizzato dall’associazione culturale Fumettoincountry-house con il patrocinio del Comune di Narni e la collaborazione della pro loco.

I premi saranno assegnati il 21 maggio nel corso della mostra mercato dell’artigianato e della creatività in Piazza”. L’obiettivo è quello della valorizzazione degli spazi pubblici e privati attraverso l’utilizzo di fiori e piante ornamentali che contribuirà a creare un ambiente favorevole all’accoglienza e al soggiorno sia degli abitanti che dei turisti. Il concorso, aperto a tutti, singoli cittadini, esercizi commerciali e gruppi, residenti nel centro storico, prevede l’allestimento floreale di balconi, finestre, davanzali, terrazze, giardini, vetrine e vicoli.