Eco x, Palozzi (Fi): “Fucci irresponsabile e incapace”

NewTuscia – ROMA – “Rincresce constatare che ogni occasione è buona per toccare con mano tutta l’incompetenza e l’incapacità dei governi a 5 stelle. Dopo la Raggi che su Roma, dopo un anno di governo, sta dimostrando di navigare (e presto naufragare) a vista, con il sindaco Fucci ci scontriamo ancora con maggiore sconforto nella tracotanza che contraddistingue tutto il Movimento. A volere essere benevoli con questo primo cittadino, le cui dichiarazioni stampa dimostrano da sole che dovrebbe rivolgersi a un bravo specialista, voglio pensare che tanta inadeguatezza è da addebitare all’inesperienza e alla evidente incapacità di gestire una situazione grave. Il ruolo del politico, infatti, è quello di interpretare i bisogni e le istanze dei cittadini e, dunque, non c’era alcun attacco pretestuoso nei suoi confronti, bensì una legittima e doverosa richiesta di chiarimento a margine di una vicenda grave che potrebbe avere conseguenze adriano palozzisulla salute dei cittadini di Pomezia e del suo hinterland. Quale demagogia nel chiedere a Fucci se il Comune abbia tenuto in considerazione le denunce del comitato di quartiere Castagnette Cinque Poderi in merito alla pericolosità e all’inquinamento del sito della EcoX? Quale sciacallaggio nel volere prendere visione della documentazione con la quale si chiede al dirigente comunale dell’Area Ambiente e al comandante della Polizia locale di Pomezia di procedere con le verifiche di propria competenza, come richiesto dall’esposto del comitato di quartiere Castagnette Cinque Poderi? E, ancora, non è forse neanche legittimo chiedere se esiste una richiesta comunale di controllo del quantitativo di rifiuti in eccesso ad autorizzazione stoccaggio o se sia stata fatta la richiesta comunale della verifica dell’impianto anti incendio e degli estintori? Non mi sembra di avere chiesto della sua famiglia o dei suoi figli. Basta con questo pressappochismo: Fucci ricordi di essere un sindaco eletto, il cui unico dovere è quello di dissipare ogni dubbio, di tutelare la cittadinanza e di assumere un atteggiamento responsabile sempre. Perché quando in gioco c’è la salute dei cittadini e un allarme ambientale di cui non conosciamo ancora le reali conseguenze, i colori della politica sbiadiscono. Visto che le risposte di Fucci ancora tardano ad arrivare, forse perché troppo impegnato nel ruolo grottesco di vittima sacrificale, spero trovi il tempo di fornire i doverosi chiarimenti nell’audizione da me richiesta in commissione regionale Ambiente”. Così, in una nota, il consigliere regionale FI e vicepresidente della commissione Ambiente, Adriano Palozzi.