Eco X, Verelli (Ugl): “Dati su emissioni ancora parziali, presto per abbassare difese”

loading...
Fabio Verelli
Fabio Verelli

NewTuscia – ROMA – “Mentre i cittadini di Pomezia convivono da giorni con la paura dell’impatto negativo che l’incendio all’Eco X potrebbe causare sulla salute e sull’ambiente, il ministro Lorenzin diffonde dati, ancora parziali, che fanno rientrare l’emergenza. E’ troppo presto per abbassare le difese. Intanto la stessa Asl, su indicazione della Procura, sta chiedendo urgentemente di bonificare il sito”.

Così Fabio Verelli, responsabile Ugl Roma, in merito alle dichiarazioni del ministro della Salute Beatrice Lorenzin che ha rassicurato sull’assenza di polveri d’amianto nell’aria dopo l’incendio all’impianto di stoccaggio dei rifiuti Eco X a Pomezia.

“Sarebbe opportuno aspettare tutte le rilevazioni sullo stato di pulizia dell’intera area prima di sbilanciarsi in messaggi di ottimismo – prosegue Verelli –  l’incendio di venerdì scorso nel sito di stoccaggio di rifiuti speciali ha esposto sicuramente a grave pericolo ambiente, lavoratori ed famiglie. Chiediamo di adottare maggiore prudenza”.