La Viterbese-Castrense pareggia 1-1 a Como: ai Play-Off se la vedrà con il Giana Erminio

Maurizio Fiorani

NewTuscia – COMO – La Viterbese-Castrense di Mr.Puccica chiude il campionato con un buon pareggio per 1-1 sul blasonato campo dello stadio Senigallia di Como. Il tecnico di Capranica, a sorpresa, per questa partita ha preferito tra i pali il giovane Micheli ed ha gettato nella mischia  a centrocampo Battista,schierando sin dall’inizio Tortolano sulla fascia destra nel ruolo di tornante.
Rimasti in panchina gli attaccanti Neglia e Jefferson e, in  attacco, spazio al giovane Jallow nel ruolo di punta centrale.
Un risultato prezioso quello ottenuto dalla formazione gialloblù, che ha chiuso all’ottavo posto in classifica approdando ai play.off.
Il prossimo avversario dei gialloblù ai play-off sarà il Giana Erminio, squadra rivelazione di questo girone a della Lega Pro, che ha chiuso al 5° posto in classifica.

Passiamo alle formazioni delle due squadre che sono scese in campo

COMO:  Crispino, Briganti, Nossa, De Leidi, Peverelli, Cavalli, Pessina, Damian (32° della ripresa Di Quinzio), Marconi, Cristiani (34° della ripresa Chinellato), Bertani (al 1°della ripresa Cortesi).

A disposizione di Mr. Gallo: Zanotti, Cuoco, Cicconi, Antezza, Fietta, Piacentini, Fissore, Bartulovic, Sperotto.

VITERBESE-CASTRENSE: Micheli, Celiento, Dierna, Varutti, Paolelli, Cuffa,  (Al 32′ della ripresa Cardore), Cruciani, Cenciarelli, Battista, Jallow (22° della ripresa Jefferson), Tortolano (9° della ripresa Neglia).

A disposizione di Mr.Puccica: Iannarilli, Pini, Pacciardi, Sandomenico, Doninelli.

Arbitro: Candeo di Este.

Marcatori: 45° del primo tempo Dierna (Viterbese-Castrense), al 6° della ripresa Cristiani (Como).

Note:  giornata piovosa spettatori  1800 circa con rappresentanza di tifosi ospiti
nessun giocatore  ammonito.

Angoli: 7-4 per i padroni di casa del Como.


CRONACA DEL PRIMO TEMPO

L’inizio gara è subito vivace con i padroni di casa lariani che partono subito forte anche se la difesa gialloblù è ben messa in campo e resiste all’urto.

Al 10° primo pericolo per la retroguardia viterbese, un pericoloso cross del giocatore Marconi del Como impegna il portiere gialloblù Micheli che smanaccia il pallone allontanando la minaccia.

Al 12° La Viterbese replica con Jallow che conclude in porta mandando alto sopra la traversa. Le due compagini si equivalgono e l’equilibrio in campo regna sovrano.

Il difensore centrale della Viterbese-Castrense Dierna autore della rete del momentaneo vantaggio gialloblù a Como
Il difensore centrale della Viterbese-Castrense Dierna autore della rete del momentaneo vantaggio gialloblù a Como

Al 25° Il Como si rende pericoloso con una bella azione di Damian che serve Bertani che, però, conclude debolmente in porta.

Al 27° buona occasione per la Viterbese per passare in vantaggio con Tortolano, che non approfitta di una scivolone del difensore del Como Briganti, questo libera Tortolano ma il tornante gialloblù non riesce a concludere in porta e l’azione offensiva sfuma.

Al 28° i padroni di casa si rendono pericolosi in attacco con  Cristiani che tira forte ma la sua conclusione in porta, viene deviata in calcio angolo.

Al 31° ancora lariani pericolosi con Cristiani che conclude in porta, il difensore centrale gialloblù Dierna respinge il tiro dell’attaccante lombardo mandando il pallone in corner.
Sul seguente calcio d’angolo il pallone viene scodellato in area gialloblù, colpo di testa di Nossa che finisce sul fondo di pochissimo, brivido per la retroguardia della Viterbese

Il difensore gialloblù Daniele Celiento buona la sua prestazione a Como
Il difensore gialloblù Daniele Celiento buona la sua prestazione a Como

Il Como attacca a pieno organico e si rende pericoloso con  Cavalli in almeno due circostanze, ma la difesa gialloblù resiste.

Al 44° la Viterbese passa in vantaggio sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla fascia destra: pallone messo in mezzo all’area lariana, stacco perentorio del difensore centrale Dierna che di testa mette in rete alle spalle del portiere Como Crispino.

La prima frazione di gioco è terminata sul risultato di 1-0 per i gialloblù.

CRONACA DEL SECONDO TEMPO

La ripresa vede i lariani iniziare subito in attacco alla ricerca del pareggio.

Al 3° Peverelli serve Cortesi che prova la conclusione in porta che viene respinta dal giocatore gialloblù Varutti.

Al 6° arriva il pareggio del Como: Peverelli recupera un buon pallone sulla fascia destra e serve Cortesi che tira prontamente in porta, la sua conclusione viene respinta, sulla ribattuta interviene Cristiani che mette in rete per il pareggio dei padroni di casa.

La sua Viterbese-Castrense approda ai Play-Off ora se la vedrà con il temibile Giana Erminio
La sua Viterbese-Castrense approda ai Play-Off ora se la vedrà con il temibile Giana Erminio

Al 15° la Viterbese si rende pericolosa con una conclusione del centrocampista Cuffa, il portiere del Como Crispino para a terra bloccando il pallone.

Al 17° c’è il solito Cristiani per il Como con  la sua conclusione in porta deviata in corner.

Al 19° ancora padroni di casa pericolosi in attacco con una staffilata di Peverelli, il portiere della Viterbese Micheli si supera con un bell’intervento sventando la minaccia.

Al 20° Marconi mette in mezzo all’area un cross, colpo di testa di Cortesi che si perde alto sul fondo.

Al 22° Mr Puccica fa entrare in campo Jefferson al posto del giovane Jallow.

Al 26° il Como si rende insidioso in attacco con una sforbiciata volante di Cortesi, molto attivo nella ripresa, il portiere della Viterbese Micheli para.

Al 27° ancora in azione Cortesi per i Lariani che, da buona posizione, manda fuori.

Al 32′ entra Di Quinzio nelle fila del Como per cercare di mettere ordine e dare nuova linfa al centrocampo dei padroni di casa.

Al 34° altro cambio nelle fila dei padroni di casa, entra Chinellato al posto di Cristiani, il Como ora è  schierato con tre punte di ruolo alla ricerca della vittoria che gli permetterebbe di scavalcare il Piacenza in classifica.

Al 36 la formazione di Mr. Puccica si rende pericolosa in contropiede con Cruciani  che cerca con una conclusione angolata la rete ma il suo tiro viene deviato in corner.

Il Como prova un forcing nel finale con  Di Quinzio, il suo tiro a botta sicura da pochi metro viene deviato in extremis dai difensori della Viterbese.

Nei minuti di recupero recupero i lariani continuano il loro forcing alla ricerca della rete della vittoria ma il risultato rimane inchiodato sull’1-1.

Con questo risultato la Viterbese-Castrense raggiunge i play-off dove incontrerà come avversario il Giana Erminio a Gorgonzola.

 

RISULTATI DELLA 19° GIORNATA DI RITORNO

COMO-VITERBESE-CASTRENSE 1-1
ALESSANDRIA-PONTEDERA 2-1
AREZZO-OLBIA 0-1
CARRARESE-LUPA ROMA 0-0
CREMONESE-RACING ROMA 3-2
GIANA ERMINIO-LUCCHESE 1-0
PIACENZA-PRATO (SOSPESA PER IMPRATICABILITA’ DI CAMPO)
GIANA ERMINIO-LUCCHESE 1-0
PISTOIESE-LIVORNO 0-2
SIENA-PRO PIACENZA 0-2
TUTTOCUOIO-RENATE 2-2

 

CLASSIFICA

CREMONESE 78 (PROMOSSA IN SERIE B)
ALESSANDRIA 78
LIVORNO 69
AREZZO 65
GIANA ERMINIO 63
COMO 59
PIACENZA  58 (UNA GARA DA RECUPERARE)
VITERBESE-CASTRENSE 54
LUCCHESE 51
PRO PIACENZA 51
RENATE 51
SIENA 45
PISTOIESE 43
PONTEDERA 43
OLBIA 42
CARRARESE 39
PRATO 39
TUTTOCUOIO 38
LUPA ROMA 33
RACING ROMA 30 (RETROCESSO IN SERIE D)