Fratelli d’Italia Viterbo: “Maltempo, venga riconosciuto lo stato di calamità per gli agricoltori”

Fratelli d’Italia – Viterbo si mobilita a sostegno degli agricoltori 

Giancarlo Righini
Giancarlo Righini

NewTuscia – VITERBO – Fratelli d’Italia si mobilita a sostegno degli agricoltori e si associa alla richiesta del capogruppo regionale di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, Giancarlo Righini, perché venga riconosciuto lo stato di calamità.

“Ho chiesto con urgenza l’audizione in commissione Agricoltura dell’assessore competente, dell’Anci e delle rappresentanze di categoria  – ha dichiarato Righini, vicepresidente della commissione Agricoltura al Consiglio regionale del Lazio – perché le gelate degli ultimi giorni hanno provocato evidenti danni alle colture tali da rendere necessario lo stato di calamità.

Nella notte tra venerdì e sabato scorso le lancette degli strumenti che hanno misurato le temperature hanno segnato i meno due gradi. In alcuni punti meno 1,5 e in altri punti 2,5.  I danni sono tantissimi, in tutto il territorio regionale. Il 30 per cento della misura tollerabile è stato ampiamente superato per poter chiedere la proclamazione di tale stato nel Lazio”.

Fratelli d’Italia – Viterbo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la risposta corretta per lasciare il tuo commento *