Oggi, mercoledì 19 aprile, a Tarquinia l’incontro del Comitato Civico con il Prefetto sul problema immigrazione

NewTuscia – TARQUINIA – Soddisfazione viene espressa dal Comitato Civico Tarquinia dopo l’incontro di stamattina a Viterbo con il Prefetto Nicolò D’Angelo, sulla questione dei richiedenti asilo ospitati a Tarquinia e nel resto della Provincia.

“Abbiamo trovato quella comunicazione necessaria e che é finora mancata da parte delle istituzioni locali e dei soggetti che gestiscono l’accoglienza – dichiara il Comitato Civico Tarquinia – il Prefetto ci ha spiegato che le 18 persone, che si trovano attualmente alloggiate nella struttura sulla Strada del Pidocchio, rientrano nel progetto approvato con il bando della Prefettura lo scorso anno, quindi non dello Sprar adottato recentemente dal Comune di Tarquinia.

untitled3

Il Prefetto ha altresì spiegato come stia alacremente lavorando per una distribuzione equilibrata sul territorio della quota di richiedenti asilo che la Tuscia non può rifiutare e come si tenga costantemente in contatto con i Sindaci e visiti i Comuni per non lasciar sola nessuna comunità nell’affrontare la situazione, nel rispetto di tutte le realtà locali.

Ci ha quindi rassicurati sui controlli che sono effettuati sulle strutture ospitanti e sui programmi d’integrazione dei richiedenti asilo nel tessuto sociale – prosegue il Comitato Civico – ha quindi espresso ottimismo anche sulle novità normative che consentiranno di accorciare i tempi di esame delle richieste di asilo politico e di rendere effettive le espulsioni di chi non ne dovesse avere diritto. Ci ha infine garantito che verso chi non vuole integrarsi e rispettare le regole ci sarà la massima fermezza. Ha comunque espresso la convinzione che gli Italiani sappiano integrare e questa sia una delle chiavi del maggiore successo rispetto ad altri Paesi nel saper prevenire fenomeni di violenza e terrorismo che nascono dalla ghettizzazione.

Da parte nostra – conclude il Comitato Civico Tarquinia – continuiamo a vigilare sul fenomeno, a tutela dei cittadini tarquiniesi e dei loro diritti. Siamo convinti che sia urgente rimpatriare chi non ha diritto a rimanere in Italia e che servano accordi duraturi con le Nazioni che si affacciano sul Mediterraneo per bloccare le partenze dei barconi della morte.”

5 pensieri riguardo “Oggi, mercoledì 19 aprile, a Tarquinia l’incontro del Comitato Civico con il Prefetto sul problema immigrazione

  • 13 Giugno 2019 in 0:24
    Permalink

    I just want to tell you that I am just beginner to blogging and actually enjoyed your web page. Likely I’m planning to bookmark your site . You actually come with remarkable articles and reviews. Many thanks for sharing your webpage.

    Risposta
  • 16 Giugno 2019 in 13:32
    Permalink

    My neighbor and I had been just debating this specific topic, he is normally seeking to prove me incorrect. Your view on this is outstanding and exactly how I truly think. I just now mailed him this blog to show him your point of view. After looking over your website I bookmarked and will be coming back to learn your new posts!

    Risposta
  • 1 Luglio 2019 in 15:20
    Permalink

    You must participate in a contest for among the best blogs on the web. I will recommend this website!

    Risposta
  • 15 Luglio 2019 in 4:24
    Permalink

    Faytech North America is a touch screen Manufacturer of both monitors and pcs. They specialize in the design, development, manufacturing and marketing of Capacitive touch screen, Resistive touch screen, Industrial touch screen, IP65 touch screen, touchscreen monitors and integrated touchscreen PCs. Contact them at http://www.faytech.us, 121 Varick Street, New York, NY 10013, +1 646 205 3214

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *