Fashion experience (rubrica multimediale di moda). Viktorija Mihajlovic: “Il mio primo book alla Background Academy”

Ilenia Aprile

NewTuscia – VITERBO – In esclusiva su www.newtuscia.it le foto e le dichiarazioni di Viktorija Mihajlovic, figlia dell’ex giocatore ed attuale allenatore di calcio, Sinisa.

Viktorija Mihajlovic, una bellezza disarmante: alta 1.82 e due enormi e felini occhi verdi. Una ragazza acqua e sapone senza troppi grilli per la testa ma molto determinata.

Nonostante la notorietà delviktorija mihailovic padre, Sinisa Mihajlovic, allenatore di calcio ed ex calciatore e della madre ex indossatrice e protagonista di molte trasmissioni, adesso mamma a tempo pieno di 5 splendidi figli, Viktorija per adesso non sembra interessarsi troppo al mondo televisivo.

Dopo una breve esperienza alla Marangoni di Milano, la giovane ventenne ha deciso di seguire le sue aspirazioni e tornare a Roma:

“Ho scelto di studiare psicologia che, insieme alla filosofia, è una delle mie più grandi passioni ma da grande non voglio fare la psicologa, chissà cosa mi riserverà la vita.”

Quali sono i tuoi progetti?

“Sicuramente voglio laurearmi. Papà ci tiene molto alla nostra formazione e io che sono sempre stata un po’ ribelle, voglio che sia orgoglioso di me.

Vorrei anche una famiglia numerosa come la mia, con dei valori sani come quelli che mi hanno trasmesso i miei genitori; questo per me è importantissimo.”

E la moda? Nel tuo futuro c’è?

“Mamviktorija mihailovic2ma apparteneva già a questo mondo ma non mi ha mai condizionato; a volte mi diceva di provare così per gioco, e adesso mi sono detta … ma sì, proviamo !

viktorija mihailovic3Come mai non hai mai fatto un book prima d’ora?

Diciamo che la moda mi piace molto ma è un ambiente un po’ particolare.

Non amo le restrizioni e se dovessero chiedermi di cambiare fisicità per rientrare in certi canoni, non credo che lo farei.”

Hai fatto il tuo primo book alla Background Academy, com’è andata ?

“Pensavo di sentirmi in imbarazzo, ma non è stato così, anzi sono stata fin troppo bene. Tutto lo staff si è preso cura di me ed è stata una bellissima esperienza. Forse ci ho preso gusto!”, aggiunge ridendo.

So che sarai presto protagonista di un catalogo per una nota azienda di abbigliamento,  magari ci rivedremo dopo lo shooting e ti chiederò se per te è ancora un gioco oppure … qualcosa di più!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la risposta corretta per lasciare il tuo commento *