Feste sicure: intensificati i controlli delle forze dell’ordine della Tuscia

autodemolitoriNewTuscia – VITERBO – Rafforzati i sevizi di controllo per le prossime festività pasquali, del 25 aprile e del 1° maggio. Come stabilito in Prefettura in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica e pianificato Presso la Questura di Viterbo, in uno specifico tavolo tecnico, è stata infatti  predisposta  una apposita intensificazione dei servizi di controllo.

Il potenziamento, assicurato per il periodo pasquale, proseguirà anche per i prossimi ponti del 25 aprile e del 1° maggio. Sarà incrementata dalla Polizia di Stato, in collaborazione con Carabinieri e Guardia di Finanza, l’attività di prevenzione, specie nei luoghi ove sarà maggiore l’afflusso e il concentramento di persone, comprese le zone dei laghi di Bolsena e Vico e il litorale.

Nel corso della settimana, saranno predisposti anche servizi straordinari con il concorso del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, che invierà in questa provincia gli equipaggi specializzati allestiti con sistemi elettronici all’avanguardia, che consentono di compiere direttamente accertamenti sulle persone fermate e di leggere automaticamente le targhe.

Per il sensibile incremento della circolazione stradale, sarà assicurato dalla Polizia Stradale il rafforzamento della vigilanza con l’impiego di diverse pattuglie sulle maggiori arterie viarie che garantiranno l’assistenza stradale anche in collaborazione con la Polizia Provinciale e gli enti proprietari delle strade.

civita 1La Questura di Viterbo,  a seguito  delle decisioni assunte in Prefettura in seno al Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, al fine di dare più incisivo impulso all’attività di prevenzione in occasione della  rassegna “Caffeina Christmas Village”,  ha pianificato con apposite ordinanze specifici  dispositivi di vigilanza da attuare in ambito cittadino.

I servizi di ordine pubblico riguardano tutte le zone interessate dagli eventi in programma  durante il festival e saranno attuati da pattuglie appiedate, con il concorso di tutte le Forze di Polizia.

La vigilanza è stata già assicurata nei giorni scorsi, anche  con l’ausilio della  pattuglie a cavallo della Polizia di Stato che hanno richiamato l’attenzione  delle numerose persone presenti.

Un particolare dispositivo di sicurezza sarà garantito la notte tra il 31 e il 1° gennaio prossimi, dove, sotto il coordinamento di un Sostituto Commissario della Polizia di Stato che sarà presente sul posto,  le unità  di servizio perlustreranno Viterbo.

Proseguirà, comunque, anche nelle altre zone cittadine l’attività di prevenzione pianificata dal Questore di Viterbo in modo sempre più incisivo e diffuso   che  sarà finalizzata,  oltre che a  garantire nell’arco delle 24 ore un continuo e  approfondito  controllo del territorio,  anche a  fronteggiare e prevenire adeguatamente ogni illegalità.