Serie D. Flaminia salva. Monterosi prende due punti all’Arzachena

Vincenzo Castagna

NewTuscia – MONTEROSI – monterosi fcIl Muravera si arrende al Monterosi che vola dritto alla ricerca di quel filotto che potrebbe mettere in palio la Lega Pro. Soprattutto dopo il pareggio dell’Arzachena a Sansepolcro e che ora mette i sardi nelle condizioni di non poter più sbagliare in queste ultime tre partite di campionato.

In un “Comunale” che ha ben risposto all’iniziativa sugli sconti dei biglietti, è 0-2 per i viterbesi tra il rammarico e le proteste dei padroni di casa. Parte bene la formazione ospite: discesa sulla sinistra di Pero Nullo, sul cross non arrivano né Fanasca né Manoni.

Al 6′ filtrante centrale per Fanasca, bravo Garcia a bloccare a terra. Al 7′ primo squillo del Muravera con la botta da fuori di Bruno mandata in corner da Mazzoleni; sul corner da due passi Legname manda fuori il passaggio di Sogus. Al 13′ spunto di Pero Nullo, il suo destro è potente ma centrale, Garcia in tuffo alza in corner; sugli sviluppi Fanasca chiede il rigore ma l’arbitro lascia proseguire. Tre minuti dopo ancora Pero Nullo sugli scudi che si accentra e calcia col destro, Garcia blocca facilmente. Al 17′ azione insistita di Nurchi che scarica su Suraji che stoppa e conclude da fuori area, palla di un soffio a lato. Al 24′ gol annullato al Monterosi, che batte di prima una punizione di seconda: Tolve assegna il cambiofallo al Muravera. Passa qualche minuto e arriva un gol annullato anche per i sarrabesi: inutile la deviazione di Dessena sul passaggio di Nurchi, considerato in fuorigioco dal guardalinee di sinistra. Altra potenziale occasione per i gialloblù al 36′, sul corner di Dessena, Chessa viene anticipato al momento del tiro da Mazzoleni. Al 41′ ancora grande Nurchi sulla sinistra, il suo bel filtrante al centro per Legname viene sprecato dal giovane belga con un mancino flebile che Mazzoleni non ha problemi a bloccare. Ultimo sussulto ospite al 44′ con la bella percussione di Costalungasulla sinistra che arriva fino al fondo, ma nessuno raccoglie il suo cross.

Inizio di ripresa di marca viterbese: al 47′ tiro svirgolato di Manoni dal limite dell’area, poi qualche istante dopo bel cross di Matrone dalla destra per la rovesciata di Pero Nullo che però non viene raccolta da nessun compagno di squadra, Legname sbroglia. Al 52′ errore in disimpegno della difesa gialloblù, la palla resta al limite dell’area nei piedi di Palumbo che viene travolto da Garcia, che colpisce anche la palla; intervento del guardialinee e l’arbitro accorda il calcio di rigore: Costantini, spiazza imparabilmente Garcia. Il Muravera risponde con il tiro di Suraji da fuori, potente ma centrale, Mazzoleni blocca facile. Al 66′ bel contropiede dei padroni di casa orchestrato dal duo Sogus-Suraji, con tiro da fuori di Nurchi alto sulla traversa. I cambi spezzano il ritmo della gara, al 74′ tiro da fuori di Buono, ma la palla vola alta sulla traversa. Al 76′ i sarrabesi sfiorano il gol del pareggio: grandissima azione personale di Usai che prende palla sulla destra, dribbla due avversari e calcia di sinistro dal limite, ma la sfera centra il palo interno a Mazzolenibattuto, negando il meritato pareggio. Al 78′ ancora Usai protagonista, il suo sinistro potente lambisce il palo alla sinistra di Mazzoleni. Nei 5′ finali occasionissima Muravera: sugli sviluppi di un corner Legname, a due passi da Mazzoleni, non riesce a buttarla dentro tra il grande sostegno del Comunale. Un minuto dopo il Monterosi spreca una grande occasione per chiudere la gara; cross arretrato al centro area di Barone Fanascamanca l’appuntamento con il pallone che sfila. In pieno recupero la squadra di David D’Antoni mette in ghiaccio il risultato: gran botta da fuori sotto l’incrocio di Buono,Garcia incolpevole. Partita finita, col Monterosi che mangia due punti preziosi all’Arzachena e guida la classifica virtuale davanti ai sardi ed al Rieti. (pezzo in collaborazione con Sardegnasport.com)

Muravera-Monterosi 0-2 (0-0 p.t.)  
31ª giornata di Serie D Girone G – Stadio Comunale
Muravera: Garcia; Illario, Pinna (92′ Massessi), Chessa, Falchi (58′ Achenza); Bruno (69′ Usai), Sogus; Legname, Dessena, Suraji; Nurchi. A disp. Arrus, Achenza, Madeddu, Monni, Massessi, Porru, Usai Allenatore: Franco/Concas
Monterosi: Mazzoleni; Matrone, Gasperini, Baylon, Costalunga; Costantini, Buono, Manoni; Palumbo (77′ Sagnini), Pero Nullo (81′ Barone), Fanasca. A disp. Scarella, Tagliaferri, Montesi, Barone, Palombi, Sabatini, Sagnini, Sivilla, Matuzalem. Allenatore: David D’Antoni
Arbitro: Tolve di Salerno, assistito da Dell’Olio (Molfetta) e Pintaudi (Pesaro).
Marcatori: 52′ rig. Costantini, 94′ Buono
Ammoniti: Illario (Mu) 19′, Falchi (Mu) 32′, Pinna (Mu) 67′, Costantini (Mo) 87′, Manoni (Mo) 91′. Note: Recupero 1′ (p.t.), 4′ (s.t)


Flaminia-Lanusei 1-0

Flaminia: Cosimi Paletta (38’st Ranucci) Cinti Lucchese Sbardella Tricoli Battaiotto (1’st Nannini) Crescenzo Cicino (25’st Amico) Delgado Cardillo. A disp.Lazzari Quaglia Ranucci Onofri Moretti Fresi Gori.flaminia lanusei All. Vigna
Lanusei: La Ferrara Bonu Contu (43’st Baraldi), Oproiescu (25’st Cavallaro)  Rizzo Di Maio, Perez Cuesta, Kouadio, Enciu (11’st Floris) Ahmed, Papini. A disp. Carlino Usai Franco. All. Hervatin
Reti: 43’pt Delgado
Arbitro Valentina Garofalo di Vibo Valentia.
Note – Ammoniti Contu, Bonu (L). Recupero 1′-3′
 
Doveva essere un finale di stagione tranquillo per la Flaminia che dopo quattro sconfitte di fila si trova a cercare tre punti per legittimare la salvezza contro un Lanusei che ha già fatto il suo toccando quota 40. 

Al 10′ colpo di testa di Delgado ma il disturbo di un difensore non gli permette di dare forza alla sfera bloccata a terra da La Ferrara. La partita trascorre via senza emozioni. Prova a scuoterla Cicino al 38′ ma si salva il Lanusei. Ci pensa Delgado a sbloccarla. Gran destro dal limite dell’attaccante che porta la Flaminia in vantaggio. Al 15’st angolo pericoloso di Delgado ma Oproiescu salva quasi sulla linea di testa. L’ex Lazio canta e porta la croce. Al 21’st la sua punizione dal limite lambisce il palo. Lanusei che so affaccia in avanti solo timidamente. Il cambio Enciu-Floris finora non ha inciso. Al 37’st azione personale di Cicino che parte da sinistra converge al centro e spara un tiro che si spegne poco sopra la traversa. La prima conclusione nello specchio della porta dei sardi arriva addirittura a quattro dalla fine ma Perez Cuesta dalla distanza non impensierisce Cosimi. Non ci sono più emozioni. La Flaminia si regala di nuovo tre punti che valgono l’ottava permanenza consecutiva in categoria.

SERIE D, RISULTATI

ALBALONGA RIETI 0 – 1
AVEZZANO OSTIA MARE 1 – 1
CITTA’ DI CASTELLO TORRES 1 – 1
FLAMINIA LANUSEI 1 – 0
LATTE DOLCE FOLIGNO 3 – 0
MURAVERA MONTEROSI FC 0 – 2
NUORESE L’AQUILA 1 – 1
S.SEPOLCRO ARZACHENA 1 – 1
SAN TEODORO SP.TRESTINA 2 – 1

CLASSIFICA

Casa Ospite
ALBALONGA RIETI 0 – 1
AVEZZANO OSTIA MARE 1 – 1
CITTA’ DI CASTELLO TORRES 1 – 1
FLAMINIA LANUSEI 1 – 0
LATTE DOLCE FOLIGNO 3 – 0
MURAVERA MONTEROSI FC 0 – 2
NUORESE L’AQUILA 1 – 1
S.SEPOLCRO ARZACHENA 1 – 1
SAN TEODORO SP.TRESTINA 2 – 1

Classifica

 Squadra PT G VI NUL PER GF GS DR
MONTEROSI FC 67 32 20 7 5 62 21 41
ARZACHENA 65 31 19 8 4 53 19 34
RIETI 64 31 20 4 7 62 27 35
OSTIA MARE 60 31 17 9 5 55 29 26
NUORESE 58 31 16 10 5 40 22 18
L’AQUILA (-1) 57 31 15 13 3 51 25 26
ALBALONGA 54 31 15 9 7 55 33 22
S.SEPOLCRO 46 32 13 7 12 47 42 5
AVEZZANO 43 31 12 7 12 38 33 5
SP.TRESTINA 42 32 11 9 12 43 38 5
LANUSEI 40 31 13 1 17 40 47 -7
FLAMINIA 39 31 10 9 12 41 36 5
LATTE DOLCE 37 31 10 7 14 33 38 -5
SAN TEODORO 28 31 7 7 17 28 50 -22
MURAVERA 23 31 5 8 18 22 51 -29
TORRES 22 31 4 10 17 20 56 -36
CITTA’ DI CASTELLO 18 31 3 9 19 19 58 -39
FOLIGNO (-4) 8 34 2 6 26 12 96 -84

MARCATORI

Squadra Calciatore Reti Rig
ARZACHENA Sanna 20 2
MONTEROSI FC Pippi 17 2
OSTIA MARE Vano 14 3
FLAMINIA Cardillo 12 1
LATTE DOLCE Palmas 11 0
ALBALONGA Cruz 10 1
ARZACHENA Branicki 10 4
L’AQUILA Minicleri 10 2
L’AQUILA Russo 10 0
RIETI Scotto 10 0
SP.TRESTINA Liurni 10 1
S.SEPOLCRO Bortolussi 9 0
S.SEPOLCRO Mortaro 9 0
SP.TRESTINA Ridolfi 9 1
NUORESE Molino 8 3
ALBALONGA Giannone 7 2
ALBALONGA Gurma 7 0
ALBALONGA Pintori 7 3
FLAMINIA Delgado 7 0
MONTEROSI FC Fanasca 7 0
OSTIA MARE Roberti 7 3
RIETI Marcheggiani 7 2
ALBALONGA Corsetti 6 0
AVEZZANO Leto 6 2
MURAVERA Nurchi 6 0
SP.TRESTINA Ceccagnoli 6 1
AVEZZANO Padovani 5 0
LANUSEI Papini 5 0
L’AQUILA Valenti 5 0
MONTEROSI FC Pero Nullo 5 0
OSTIA MARE Attili 5 0
RIETI Diemé 5 1
S.SEPOLCRO Mencagli 5 0
SAN TEODORO Ibba 5 0
TORRES Mucili 5 1