Campionato juniores provinciali 2016/17. Tre giornate alla fine

.

1928 VETRALLA

55

23

17

4

2

65

16

8

0

2.

CALCIO TUSCIA S.R.L.

48

23

14

6

3

62

30

3

0

3.

POL.VIGOR ACQUAPENDENTE

42

23

12

6

5

47

30

-3

0

4.

RONCIGLIONE UNITED

38

23

11

5

7

57

42

-7

0

5.

VALENTANO

38

23

12

2

9

59

46

-7

0

6.

VIRTUS BRACCIANO

38

23

10

8

5

57

33

-9

0

7.

VELKA TARQUINIA CALCIO

37

23

11

4

8

45

39

-10

0

8.

NUOVA BAGNAIA

27

23

7

6

10

36

38

-20

0

9.

NUOVA PESCIA ROMANA 2004

26

23

7

5

11

38

50

-19

0

10.

CASTEL S.ELIA L.GRAZIOSI

24

23

6

6

11

30

53

-21

0

11.

ORTANA CALCIO 1919

24

23

6

6

11

26

45

-23

0

12.

VIRTUS PILASTRO

20

23

5

5

13

35

61

-27

0

13.

CANEPINESE

17

23

5

2

16

31

62

-28

0

14.

VIGOR SOCCER

13

23

4

3

16

24

67

-32

Restano tre giornate da seguire attentamente nell’interessante campionato juniores provinciale, precisamente nel girone A di Viterbo,  che vede ancora in testa il Vetralla 1928.La capolista, a seguito di un pesante 5 a 0 in casa rifilato alla penultima in classifica, il Canepinese, sale a 55 punti. Si trova a gestire, senza  troppe difficoltà, un vantaggio di sette punti sull’inseguitrice, il Calcio Tuscia, reduce da un pareggio (1-1) contro il Vigor Acquapendente, terzo in classifica a quota 42 punti, sei in meno rispetto alla seconda.

Il Vetralla si riconferma il miglior attacco del torneo con 65 goal fatti, tre in più rispetto a quelli messi a segno dal Calcio Tuscia e ben diciotto in più rispetto all’Acquapendente. Ma il dato più importante relativo alla capolista riguarda la difesa: la formazione vetrallese infatti ha subito, in 23 giornate di campionato, 16 goal e ha perso solo 2 match. Gli altri team hanno incassato un minimo di 30 reti (come nel caso del Calcio Tuscia e dell’Acquapendente) e un massimo di 67 reti, come nel caso dell’ultima in classifica, la Vigor Soccer.

Le ultime tre giornate finali sono fondamentali per la capolista che, non avendo ancora vinto matematicamente, non deve concedersi cali di concentrazione per conquistare un campionato giocato duramente, con costanza e determinazione. Invece, per quanto riguarda la parte medio-alta della classifica, la situazione è ancora tutta da vedere, ben tre squadre infatti sono a quota 38 punti: il Ronciglione United, in quarta posizione, il Valentano, quinto e il Virtus Bracciano, sesto. Le tre formazioni peraltro presentano statistiche simili: sia il Ronciglione che il Bracciano hanno messo a segno 57 goal, due in meno del Valentano. Ma anche in questo caso è il dato relativo ai goal subiti che fa la differenza: la porta del Bracciano infatti è stata violata 33 volte, a fronte delle 42 della quarta e delle 46 della quinta. Grande lotta anche per la qualificazione alla Coppa dove Ronciglione, Bracciano e Velka lotteranno duramente.

A tre settimane rimanenti dalla conclusione del torneo, ci aspettiamo un finale divertente e intrigante, tutto da seguire.