Il “Franco Guidozzi” di Tarquinia ospita la prima Outdoor di Atletica del 2017

loading...

NewTuscia – TARQUINIA – Si è svolta sabato 1 Aprile presso l’impianto cittadino di Tarquinia la prima manifestazione di Atletica Leggera all’aperto del Comitato Provinciale della FIDAL di Viterbo, la classica gara di apertura agonistica con gare di corsa su distanze non olimpiche e vari concorsi con specialità di lanci e salti. Sarà ancora Tarquinia, con l’impegno della locale Atletica ’90, ad ospitare le prime manifCianchelli Gasbarri e Ciattiestazioni primaverili-estive del 2017 con la speranza del completamento della ristrutturazione del Campo Scuola di Viterbo, i cui ritmi di avanzamento dei lavori non lasciano molto spazio all’ottimismo. Buoni i risultati nelle varie gare in programma che hanno visto in azione gli atleti delle società della provincia, ad eccezione delle prove di velocità sul rettilineo principale dove come di consueto ha spirato un vento contrario, a tratti molto vicino ai 5m/sec.

Era presente al gran completo anche la Finass Atletica di Viterbo che con i suoi atleti ha mostrato la bontà del lavoro di preparazione svolto nel lungo periodo invernale, con sfide molto accese con i concorrenti delle altre società.

Da segnalare i risultati ottenuti nella categoria Ragazzi con Iacopo Leonardi, vincitore nella gara dell’Alto con la misura di 1,45 e nei 600m. con il tempo di 1’52″35 avendo la meglio per una manciata di decimi di secondo del compagno di squadra Matteo Cianchelli, 2° con 1’52″76 e Federico Ercoli si aggiudica la gara del Peso e del Lungo. Nella gara dei 60m. tripletta della Finass con Francesco Ventura, Filippo Anselmi e Federico De Marchis e negli Esordienti ottima prova di Alessandro De Marchis nei 50m. corsi in 8″14.  Tra le Ragazze Vince i 600m. Camilla Greto correndo in 1’58″47, 2^ nel Lungo con 4,18 vinto dalla compagna di squadra Elena Vergaro che salta 4,19. Sara Arcangeli è 3^ nei 600m. e Cristina Montella è 3^ nei 60m.- Elena Vergaro si aggiudica anche l’Alto con 1,25 e dietro di lei al 2° posto Valeria Spiti con 1,20 e Misgana Teobaldi è 2^ nel Peso.

Tra i cadetti da segnalare l’ottima performance di Leonardo Greto nei 1000m. vinti con autorità in 3’05″00, Filippo Grassi vincitore dell’Alto con 1,30 e 2° negli 80m. , al 3° posto Giovanni Canta e 2° nei 300m. con 42″90 Andrea Panza.

Tra le cadette tripletta negli 80m. ancora per la Finass con Erika Cianchelli, Giulia Ferlicca e Iana Natalini.  Valeria Gasbarri è 2^ nei 300m. ed è 2^ nell’Alto  con la stessa misura della vincitrice  (1,25)  Erica Ciatti.