Inaugurata Degustando la Pasqua: quest’anno anche un concorso fotografico (Foto e video)

di Gaetano Alaimo e Marino Cantales

Prelibatezze della Tuscia e uova di Pasqua. Partita ufficialmente questa mattina, con il taglio del nastro fatto dal presidente di Confartigianato Imprese Viterbo Stefano Signori, la settima edizione di Degustando la Pasqua. Si tratta ormai di un evento immancabile che, alle porte della Pasqua, propone le migliori uova di Pasqua, i prodotti dolciari insieme al meglio dell’enogastronomia della Tuscia: formaggi, insaccati, vini e olii.

All’inaugurazione erano presenti, oltre al presidente Signori che ha dato il via ufficiale alla kermesse, il direttore di Confartigianato Viterbo Andrea De Simone, il presidente della Camera di commercio Domenico Merlani e il segretario generale Francesco Monzillo, i consiglieri regionali Daniele Sabatini e Riccardo Valentini, la dirigente della Prefettura Amalfitano, i consiglieri comunali Filippo Rossi, degustando la pasqua13Luigi Maria Buzzi, Giulio Marini, Claudio Ubertini, la presidente
del comitato per l’imprenditoria femminile Serenella Papalini e il titolare e coorganizzatore di Degustando la Pasqua, Angelo Proietti Palombi.

Insieme ai prodotti tipici della Tuscia, con le uova di Pasqua protagoniste, anche una mostra di quadri sul tema del cibo, tanto per restare nell’argomento.

Sarà una tre giorni intensa. Nel programma di domani si terrà, a partire dalle 10, l’apertura al pubblico della mostra e, poco dopo, ci sarà il laboratorio didattico “Dal latte al formaggio” con la scuola Fantappiè. Il successivo evento si terrà alle 17 con Carlo Zucchetti che parlerà de “I cloni del Grechetto” e, alle 19, Patrizio Mastrocola, gastronomo famoso, presenterà la degustazione dei dolci pasquali del Lazio. Alle 19,30 spazio alla “Merenda con fritti di stagione” e, per la parte artistica, rappresentazione del giullare Frisigello alla chiesa di Santa Maria Nuova.

Domenica 2 aprile, alle 12, colazione di Pasqua con la storia di questa tradizione raccontata da don Mario Brizi. Alle 18 “Arte a tavola” di Marco Paolocci, ovvero una ricerca storica sulla chiesa di Sant’Egidio che ospita la manifestazione effettuata sul gruppo facebook “Immaginiamo Viterbo”.

Quest’anno Degustando la Pasqua è stata organizzata in collaborazione con alcuni ristoranti che daranno la possibilità di godere dei menù tipici pasquali: Enoteca gourmet drink & food, Il Gargolo, il Richiostro, Osteria del vecchio orologio, Tredici Gradi.

degustando la pasqua

degustando la pasqua6

Novità del 2017 è anche il concorso fotografico su Instagram: chi scatterà foto dell’evento e le posterà sul social con gli hashtag #igerslazio #igersviterbo #degustandolapasqua #confartigianato avrà la possibilità di vincere un uovo di Pasqua di Confartigianato. Basterà prendere il maggior numero di “mi piace”.