Canino, convocato il consiglio comunale per l’approvazione del bilancio previsionale

caninoNewTuscia – CANINO – E’ convocato presso la sede istituzionale il consiglio comunale per l’approvazione del bilancio previsionale del comune di Canino.

Nonostante la minore entrata effetto della normativa sugli “imbullonati “ e minore previsione sugli accertamenti tributi il bilancio del comune di Canino risulta in equilibrio per effetto di una riduzione generale della spesa .

Si rileva tra i tagli un abbattimento dei costi nella convenzione per la gestione della pubblica illuminazione, si ipotizza un risparmio sulla spesa del personale derivante dal pensionamento di alcune unità nel corso dell’anno e nello stesso tempo si prevede un incremento riguardante il gettito sull’addizionale irpef.

In questo quadro sono state comunque confermate le stesse aliquote del passato nei tributi relativi ad Imu e Tasi.

Per quanto riguarda la partita della gestione dei rifiuti e la specifica determinazione della entrata,poiché è stato implementato un nuovo servizio di raccolta riguardante indifferenziata,carta e plastica per le attività produttive sul territorio, per legge è necessario coprire tutti i costi relativi, è stata fatta una rimodulazione delle tariffe tra le varie categorie apportando un leggero arrotondamento rispetto a quello dello scorso anno.

Su questa tematica l’amministrazione avrà cura durante l’anno in corso di monitorare ed effettuare le dovute verifiche per migliorare ed ottimizzare il rapporto costi e qualità del servizio consapevole della necessità di organizzare con la cittadinanza un circuito virtuoso che porti al risparmio, al riciclo e recupero di tutto ciò che interessa il ciclo dei rifiuti e la tutela dell’ambiente.

In elenco, tra le opere pubbliche di prossima realizzazione, sono stati inseriti interventi per la messa in sicurezza sulla palestra dell’istituto comprensivo Paolo III di Canino, sull’area cimiteriale e ripristino, a seguito di frana di un ponte fuori dell’area urbana.

Lina Novelli