“Ma mode à moi”, rubrica di moda. IL PROFUMO: TOCCO FINALE E STRUMENTO DI SEDUZIONE

diletta riccelli
Diletta Riccelli

Diletta Riccelli

NewTuscia – Il profumo è da sempre un elemento irrinunciabile nella toilette femminile, quel qualcosa che contribuisce a donare charme, eleganza e il più delle volte la scia di un buon ricordo.profumo

Sin dall’antichità, e più in particolare sin dagli Egizi, le fragranze accompagnarono riti religiosi, sia aventi lo scopo di purificare il corpo del credente sia come parte integrante del processo di imbalsamazione dei defunti.

Con il passare dei secoli si riconobbe una vera e propria arte nel miscelare profumi e il tutto fu amplificato dal fatto che l’acqua, in passato, era ritenuta un veicolo di contagio per le malattie e quindi il profumo aveva lo scopo di coprire eventuali odori sgradevoli.

Una rivoluzione nel mondo del profumo avvenne nel 1600, quando venne inventata la famosissima “Acqua di Colonia”. Circa trenta essenze miscelate tra loro, tra cui limone, l’arancia, la lavanda, il timo e il rosmarino.

Ma il profumo divenne il vero protagonista nel corso del 1900 quando alcune famose Maison lo inclusero nelle collezioni al pari di un abito, con una propria campagna pubblicitaria e con un flacone spesso studiato per rappresentare i punti salienti dello stile della casa di moda.

Il primo a dare vita a questo rinnovamento fu Paul Poiret che, con il suo “Rosine”, in onore della figlia, fece da pioniere nel dorato mondo dell’industria cosmetica. Ad oggi, invece, il profumo più costoso della storia fu messo in commercio, nel 1930, dal couturier francese Jean Patou. Per realizzare 30 ml di profumo “Joy” sono necessari 10.000 fiori di gelsomino e 28 dozzine di rose, cosa che contribuisce al suo elevato prezzo di vendita.

Ma il profumo che forse più di tutti gli altri ha scritto la storia è Chanel n° 5, nonché il più venduto di sempre con più di 80 milioni flaconi. Si narra che Coco Chanel incaricò un profumiere di creare alcune combinazioni e scelse, dopo un accurato studio, la quinta combinazione e da qui il n°5. Il profumo è una combinazione di gelsomino e rose che tutt’oggi risulta fresco e innovativo, irrinunciabile per una donna di una eleganza misurata.