Monterosi, c’è l’Avezzano prima della sosta

Mazzoleni: “I tre punti sono d’obbligo per preparare la volata”

NewTuscia – MONTEROSI – Il Monterosi Fc si avvicina a grandi passi al prossimo impegno di campionato. Prima della sosta per l’impegno della Rappresentativa di serie D al Torneo Primavera di Viareggio, la squadra di mister D’Antoni sarà chiamata a battere l’Avezzano per proseguire l’inseguimento al Rieti. Nella giornata in cui l’Arzachena riceverà d’ufficio i tre punti col Foligno, il Monterosi ritrova gli abruzzesi ormai salvi ma che all’andata fecero sudare da matti Costantini e compagni per portare via l’intera posta in palio.

Non ci sarà Palumbo uscito a Città di Castello per un colpo al piede. Piro e Pero Nullo in ballottaggio per la sostituzione. Torna a disposizione Tagliaferri dopo la squalifica. Il giovane portiere Riccardo Mazzoleni, protagonista di una stagione dal rendimento strepitoso,  carica l’ambiente: “Nelle due battute d’arresto abbiamo pagato la fatica fisica e mentale, un lungo campionato di vertice di porta via tantissime energie, non solo fisiche. Siamo stati bravi a riprenderci col successo a Città di Castello ed ora dobbiamo fare bottino pieno prima della sosta. Non possiamo più sbagliare da qui alla fine”.

Dagli spazi ristretti tra Sambenedettese ed Olbia alla stagione da grande numero uno qui a Monterosi. Il classe ’97 biancorosso racconta così il suo riscatto sportivo: “Lo scorso anno ho pagato lo scotto del campionato di serie D e tra Samb e Olbia non ho trovato spazio. Qui a Monterosi ho ritrovato quella continuità che mi mancava da un paio anni. Poi farlo in una società come quella di Monterosi impeccabile sotto ogni punto di vista è ancora meglio”.

Gli abruzzesi hanno collezionato 14 punti (compresi quelli a tavolino col Foligno) nelle otto gare del girone di ritorno. I 39 punti attuali al momento non le permettono né di sognare una clamorosa rimonta in zona play off, né di temere eventuali sabbie mobili nelle zone calde. Di Genova è l’unico che non risponderà alla convocazione di mister Tortora per la trasferta in terra viterbese.
Arbitra il signor Salvatore Morabito di Taurianova mentre i due assistenti arriveranno dalla sezione di Nocera Inferiore.

Alessio Fratini