Serie D girone G. Harakiri del Monterosi che perde in casa. Flaminia indenne a Trestina

NewTuscia – MONTEROSI – Brutta caduta interna per il Monterosi che perde la seconda gara consecutiva, la terza nelle sette gare del girone di ritorno, e sciupa la occasione per portarsi in testa alla classifica. I rismonterosiultati della domenica (ko Arzachena ad Ostia e 0-0 casalingo de L’Aquila col Città di Castello) potevano essere tutti a favore della squadra di mister D’Antoni che invece ha concesso un tempo intero al Sansepolcro che oggi compie davvero l’impresa di giornata. Col Rieti vincente sulla Torres ed in testa alla classifica con una gara in meno dopo la riformulazione della graduatoria da parte della Lnd, la rincorsa al vertice si fa sempre più in salita.

MONTEROSI FC-SANSEPOLCRO 1-2
MONTEROSI FC: Mazzoleni, Tagliaferri, Costalunga, Baylon (1’st Buono), Costantini (38’st Fanasca) Salvatori, Palumbo, Matuzalem, Sivilla (24’st Pero Nullo) Palombi. All. D’Antoni. A Disp. Scarsella, Gasperini, Montesi, Piro, Matrone, Barone.
SANSEPOLCRO: David, Piccinelli, Gorni, Mattia, Beers, Cangi, Massai, Innocenti, Mencagli (17’st Bortolussi) Gorini, Mortaro (38’st Costanzo). All. Schenardi. A disp. Rossi, Fabianelli, Fabbri, Giovacchini, Farinelli, Andreani.
Reti: 28’pt Massai 12’st Sivilla, 37’st Bortolussi
Arbitro: Federico Longo di Paola.
Note – ammoniti Gorni, Tagliaferri. Espulso Tagliaferri al 23’st. Al 23’st Mortaro sbaglia un calcio di rigore. Recupero 1′-4′

Al Martoni è di scena il Sansepolcro di fronte ad un Monterosi che dopo il ko di Arzachena vuole ricomincia re la rincorsa alla vetta. D’Antoni sceglie Sivilla come partner di Fanasca. Costalunga sostituisce Montesi che comunque parte dalla panchina. Al 6’pt i biancorossi reclamano un calcio di rigore per un presunto atterramento di Palumbo. Al 17’pt Sansepolcro pericoloso ma Mazzoleni è bravo a chiudere su Massai. La squadra di casa insiste: Sivilla e Palumbo confezionano un cross invitante per la testa di Renan Pippi che reclama una spinta da parte del difensore avversario. Al 28’pt il Monterosi si fa sorprendere in contropiede e Massai solo davanti a Mazzoleni non sbaglia. Sansepolcro clamorosamente avanti al Martoni. Al 39’pt punizione di Matuzalem per la testa di Costantini ma David controlla. Il Monterosi a testa bassa a caccia del pari. Al 41’pt sponda di Pippi per Sivilla che tutto solo spara fuori da due passi. Primo tempo che si chiude con una punizione pericolosa di Matuzalem deviata in angolo da David.
Nella ripresa il Monterosi si presenta subito con un cambio: D’Antoni inserisce Buono per dare maggiore dinamismo alla linea mediana. Al 4’st ancora un rigore invocato dal Monterosi per un fallo di mano di una maglia bianconera. Al 6’st Costalunga vince un contrasto entra in area ma la sua è una via di mezzo tra un cross ed una conclusione.  Al 12’st la pressione del Monterosi viene finalmente ripagata. Azione dei biancorossi viene finalizzata da Sivilla che firma la sua prima rete stagionale. Al 20’st Costantini su calcio d’angolo sfiora la rete del sorpasso. Al 23’st rigore per il Sansepolcro. Tagliaferri viene espulso ma dagli undici metri Mazzoleni ipnotizza Mortaro e mantiene il pari. Al 36’st sulla punizione di Buono finiscono a terra in due: per il direttore di gara sempre tutto regolare. Al 37’st però arriva la beffa: il Sansepolcro torna in vantaggio. Una maglia bianconera scappa sulla sinistra serve al centro Bortolussi che brucia Mazzoleni per il nuovo vantaggio dei toscani. D’Antoni inserisce Fanasca ma il Monterosi, in inferiorità numerica da oltre venti minuti, non ne ha più. Il Sansepolcro passa al Martoni ed impone una brusca frenata alla corsa al primato dei biancorossi.

ANTICIPO DI CAMPIONATO: FLAMINIA ESCE INDENNE DA TRESTINA
Secondo risultato utile per la Flaminia che dopo il successo interno col Muravera da continuità ai propri risultati andando a prendersi un punto in casa dell’ostico Trestina. La squadra umbra di Riccardo Zampagna non sembra più quella ammirata nell’ultima parte del girone d’andata ma i bianconeri in casa propria restano un avversario di grande spessore. I ragazzi di mister Vigna, che sceglie in avvio di gara la coppia Cicino-Cardillo con Crescenzo e Delgado partiti dalla panchina, è all’altezza della situazione e strappa un punto che di fatto mette ancora più al sicuro la posizione di classifica dei rossoblu ora a 32 punti proprio in compagnia dello stesso Trestina.

RISULTATI SERIE D GIRONE G (24° GIORNATA)

San TeodoroAlbalonga 01
OstiamareArzachena 10
Latte DolceAvezzano 21
L’AquilaCittà di Castello 00
Sp. Club TrestinaFlaminia 00
Città di FolignoLanusei 03
MuraveraNuorese 01
RietiTorres 21
MonterosiSansepolcro 12
CLASSIFICA

1 RIETI 52 24 16 4 4 51:18 33       
2 ARZACHENA 51 25 15 6 4 41:17 24       
3 MONTEROSI 50 25 15 5 5 50:19 31       
4 L’AQUILA 46 24 12 10 2 42:18 24       
5 ALBALONGA 46 24 13 7 4 45:26 19       
6 NUORESE 44 25 12 8 5 30:19 11       
7 OSTIA MARE 43 24 12 7 5 39:24 15       
8 VIVI ALTOTEVERE SANSEPOLCRO 43 25 13 4 8 40:30 10       
9 AVEZZANO 38 24 11 5 8 31:22 9       
10 FLAMINIA 32 24 8 8 8 36:27 9       
11 SPORTING TRESTINA 32 25 8 8 9 34:30 4       
12 LANUSEI 28 24 9 1 14 32:40 -8       
13 LATTE DOLCE 26 25 7 5 13 26:33 -7       
14 SAN TEODORO 23 25 6 5 14 23:41 -18       
15 MURAVERA 20 25 5 5 15 18:41 -23       
16 SEF TORRES 18 25 4 6 15 15:46 -31       
17 CITTA’ DI CASTELLO 17 25 3 8 14 17:42 -25       
18 FOLIGNO 11 34 3 6 25 15:92 -77