Monterosi Fc ad Arzachena per tenersi stretto il primato

NewTuscia – MONTEROSI – Penultima trasferta della stagione in terra isolana per il Monterosi Fc. Dopo quella vincente di due settimane fa a Lanusei la truppa biancorossa è attesa da un impegno ancora più importante e delicato. Sì perché lo scontro diretto con l’Arzachena, terza ma a due sole lunghezze da Costantini e compagni, è uno di quelli che pesa sull’economia della corsa al titolo. Un match da non sbagliare ma il Monterosi vuole tenersi stretto questo primato e portarlo fino alla fine resistendo agli assalti delle avversarie.

E’ anche lo scontro tra le due coppie gol più prolifiche del campionato con 21 centri: Pippi-Fanasca da una parte e Sanna-Branicki per i sardi.
Mister D’Antoni ha lavorato con tutto il gruppo a completa disposizione per tutta la settimana. Quindi le buone notizie arrivano soprattutto dal recupero completo di Matuzalem che era già andato in panchina domenica contro la Torres. Torna disponibile anche Daniele Piro che ha scontato il turno di squalifica. Ventuno i convocati che nel pomeriggio di oggi partiranno alla volta di Olbia. Domenica mattina il trasferimento ad Arzachena. Arbitra il signor Matteo Mercenaro di Genova.