A Montefiascone, proposte per gli eventi sportivi della prossima primavera

loading...

NewTuscia – MONTEFIASCONE – Un importante incontro è stato organizzato questa mattina nell’aula consiliare di Montefiascone dall’assessore Paolo Manzi e dall’Ufficio Patrimonio e Sport con le attività ricettive del territorio per fare conoscere alla Fulmar Eventi e Heaven Tour che tipo di disponibilità c’è sul territorio a livello di ospitalità (alberghiera,band e breakfast etc.etc.) e delle proposte.

16683097_1293338680704804_1891790709_n

Un incontro interessante da ambo le parti che da subito hanno trovato delle sinergie.
La Fulmar e la Heaven organizzano eventi e, nello specifico dell’incontro di oggi, hanno parlato di eventi sportivi che tra maggio e luglio si dovrebbero svolgere a Montefiascone dove gli stessi hanno già visitato gli impianti sportivi con il supporto dell’assessore Paolo Manzi.

Parliamo di cifre come 500 possibili sportivi e familiari che si riverserebbero sul colle falisco e che il 70% di essi potrebbe usufruire delle strutture ricettive per due, tre o quattro giorni che, all’economia locale, farebbe sicuramente bene.
Dopo gli scambi di contatti tra le parti è stato fatto un altro incontro con la Itaway, che si occupa di percorsi attrezzati per cicloturismo con e-byke.
Il referente di Itaway Claudio Cocozza ha dato un’infarinata del progetto che è molto ampio e parte dalla bicicletta con pedalata assistita, passando per il turismo, i prodotti locali, le attività ricettive: il tutto legato a un nuovo modo di fare turismo (molto funzionale nel nord Italia e soprattutto nel nord Europa), di fare attività fisica e di fare rete commerciale tra più utenti e più attività.

Molto interessati gli ospiti anche per questo progetto: hanno chiesto ulteriori informazioni e hanno dato la disponibilità di incontrare i referenti delle attività nelle loro strutture per dare spiegazioni più complete e, eventualmente,iniziare un percorso promozionale-turistico per il territorio di Montefiascone.
L’assessore Paolo Manzi, insieme all’ufficio preposto (ufficio patrimonio e sport), si impegnano fin da subito a dare ulteriori informazioni a tutte le attività che, questa mattina, non sono potute intervenire e a dare i vari contatti per una proficua e propositiva collaborazione e si impegneranno a fare ulteriori incontri per sviluppare al meglio le idee e i progetti che giornalmente si presentano.