Cotral, Palozzi: “Lavoratori abbandonati e nuovi bus non per disabili”

NewTuscia – ROMA – “Mentre Zingaretti annuncia in maniera superficiale lo pseudo rilancio di Cotral spa, i fatti raccontano ben altra storia, dipingendo un quadro ingannevole. Provate a chiederlo alle persone disabili di fare un giro su alcuni dei bus della nuova flotta! Vi diranno che non sempre è possibile perché pochi sono dotati delle più comunissime pedane di trasporto.

Forse meglio chiedere a Giana e Colaceci se si tratti di errore o di una svista, comunque certo di qualcosa di davvero imperdonabile. Per non parlare, poi, dei dipendenti, come denuncia il sindacato: guardati dai vertici dall’alto verso il basso, incuranti delle loro istanze e necessità. Un atteggiamento irresponsabile che non può che avere come sblocco inevitabile quello che dimissioni del CdA più scandaloso della storia di Cotral”.

Così, in una nota, il consigliere regionale FI e vicepresidente della commissione Mobilità, Adriano Palozzi.