Spento incendio a Tarquinia da Aeopc e Polizia

loading...

NewTuscia – TARQUINIA –  Sabato sera due squadre di volontari AIB sono intervenute in collaborazione con una volante della Polizia di Stato per spegnere un vasto incendio di sterpaglie e alberi sulla strada Litoranea a Tarquinia. Il tempestivo intervento dei volontari diretti dal Presidente Alessandro Sacripanti, in contatto con la Sala operativa regionale, ha evitato che le fiamme con il vento potessero propagarsi nell’area circostante e creare ulteriori problemi. Nel corso delle operazioni di spegnimento da parte dei volontari durate circa un ora, i poliziotti sul posto hanno assicurato la viabilità per il molto fumo sviluppato sulla strada dalle fiamme.

“Abbiamo risposto in modo immediato alla segnalazione – riferisce il Presidente Sacripanti – e siamo intervenuti con due squadre e il mezzo speciale antincendio. Ringrazio i volontari che anche di sabato sera hanno tempestivamente risposto alla chiamata, e ringrazio i poliziotti che hanno collaborato con noi fino al termine delle operazioni”.

L’Aeopc continua ad essere presente ad Amatrice con una squadra che a rotazione prosegue con le attività di protezione civile post sisma, e nel contesto mantiene costante il controllo del territorio locale sui diversi interventi richiesti, dall’antincendio all’allerta meteo fino al supporto alla Polizia Locale nel corso degli eventi cittadini. Il gruppo dell’Aeopc evidenzia attraverso questi settori il forte impegno del volontariato a supporto della collettività. I volontari AEOPC ricordano che per qualsiasi emergenza è attivo h24 il numero verde della sala operativa di Protezione Civile della Regione Lazio 803555.

Aeopc Tarquinia