Fratelli d’Italia Viterbo: “Immigrazione, Pd e Cinque Stelle vanno a braccetto”

NewTuscia – VITERBO – Fratelli d’Italia Viterbo rilancia il pensiero critico dei consiglieri regionali Giancarlo Righini e Fabrizio Santori sulle politiche immigratorie attualmente in voga nei partiti maggiormente rappresentativi che, quando si tratta di garantire personalismi, mettono da parte ogni dissapore.

“E’ più che evidente che sulle politiche in tema di immigrazione il M5S e il Pd vanno perfettamente a braccetto” – dichiarano Righini e Santori – l’ordine del giorno proposto dal M5S, sull’impiego come lavoratori socialmente utili di richiedenti asilo, con annessa la modifica dell’attuale normativa in materia di immigrazione, la dice lunga sull’atteggiamento concorde del Pd, che, quando si tratta di tutelare i propri interessi, non ha difficoltà a mettere da parte i contrasti con il partito di Grillo”.

“Riteniamo che sull’immigrazione si sia fatta e si stia facendo una politica scellerata sulla pelle sia dei rifugiati che degli italiani – concludono i consiglieri regionali –  sotto la maschera di una fasulla solidarietà che nasconde un vero e proprio business più volte denunciato dalla nostra presidente Giorgia Meloni”.

Fratelli d’Italia Viterbo, facendo proprie le dichiarazioni di Santori e Righini, ribadisce la necessità di un cambiamento radicale nelle attuali politiche in tema di immigrazione.

Fratelli d’Italia – Viterbo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la risposta corretta per lasciare il tuo commento *