Sanità, Aurigemma: “Zingaretti abbandona il personale ausiliario”

(NewTuscia) – ROMA – “Ennesima beffa del presidente Zingaretti. Con la pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio (Burl) dei bandi per l’assunzione di nuovi medici, senza fare alcun riferimento al personale che lavora da decenni in una situazione di precarietà, il Presidente della regione abbandona ufficialmente il disegno di stabilizzazione dei precari, più volte annunciato a mezzo stampa.

Ci chiediamo: ma per quale motivo viene indetto un bando, quando sono già state annunciate le procedure di stabilizzazione dei precari? Non sarebbe stato più logico concluderle, e poi semmai effettuare un concorso per le figure professionali mancanti? Chiederemo chiarimenti su questa realtà visto che rischiamo di trovarci di fronte alle solite anomalie e incongruenze di Zingaretti, che prima annuncia la stabilizzazione dei precari e poi parallelamente apre ufficialmente un concorso, che non fa riferimento in alcun modo a tali categorie di professionisti”

Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio e vice presidente della Commissione Salute Antonello Aurigemma.