A Viterbo contro la Defensor arriva la capolista Bologna

(NewTuscia) – VITERBO – Rinfrancata dal preziosissimo successo esterno a Castellammare di Stabia, la Defensor torna sul proprio parquet in questo sabato pomeriggio per disputare la terza partita del girone di ritorno nel campionato di serie A2. Le gialloblù di Carlo Scaramuccia avranno l’impegno più difficile possibile, dal momento che le loro avversarie saranno le ragazze della Matteiplast Bologna che hanno vinto tredici delle quattordici partite disputate finora.

La forza delle felsinee risiede certamente nella metà campo difensiva, dove il gruppo di coach Andreoli concede poco più di 48 punti per gara alle avversarie, ma non mancano talento e alternative nemmeno in attacco, dove spicca la stagione ampiamente in doppia cifra delle ali Chiara Cadoni (ben 12,9 punti e 11 rimbalzi per gara) e di Alessandra Tava (11,7 punti e 4 rimbalzi) che, pur rimanendo sul parquet meno di 30 minuti di media, rappresentano le due giocatrici più pericolose a disposizione della Matteiplast. A dettare i ritmi e finalizzare spesso con iniziative personali c’è la play italo-americana Marie D’Alie (8,1 punti e quasi 5 rimbalzi), in un settore esterne che può contare anche sull’esperienza di Chiara Mini e le qualità di Elisabetta Tassinari, in doppia cifra nell’ultima vittoriosa uscita contro Udine; parte quasi sempre in quintetto base la guardia Federica Franceschelli e molti minuti ci sono anche per Federica Nannucci, in un sistema che prevede spazio e responsabilità per tantissime giocatrici.

In casa Defensor il tecnico Carlo Scaramuccia avrà le rotazioni ancor più accorciate fra le esterne visto che, oltre a Chiara Flauret che si è trasferita in Sardegna per motivi di studio, non ci sarà nemmeno Federica Orchi, bloccata dall’influenza. A referto sicuramente Valentina Ottaviani e ancor più minuti per le giovanissime che hanno dimostrato grandi passi avanti nelle ultime uscite. “Giocheremo senza particolari pressioni – commenta il coach viterbese – e con la consapevolezza di giocare contro un’avversaria fortissima. La vittoria di sabato scorso ci ha ridato serenità e fiducia, armi preziose per il prosieguo della stagione, e quando si è in fiducia si possono ottenere anche risultati sorprendenti”.

La palla a due è in programma alle 19 al PalaMalè, i direttori di gara saranno Rebecca Di Marco di San Giovanni Teatino (CH) e Mauro Davide Barbieri di Roma