Tra Racing Roma e Viterbese-Castrense finisce 0-0 tra pochi sussulti

loading...

Maurizio Fiorani

NewTuscia ROMA- la Viterbese-Castrense esordisce nel 2017 con un pareggio a reti inviolate sul campo del Racing Roma dopo una gara non molto esaltante che non ha offerto molti spunti di cronaca.Un risultato che serve a poco ad entrambe le compagini in particolar modo al Racing Roma, formazione  fanalino di coda del girone A impelagata nella lotta per non retrocedere.
Da segnalare nelle fila della Viterbese l’esordio dei tre nuovi acquisti di gennaio Falcone centrocampista esterno  (proveniente dalla Reggiana) e Jefferson ( dal Teramo) schierato sin dal primo minuto e dell’attaccante esterno Sandomenico
( prelevato dalla Juve Stabia)  che è subentrato nel corso del secondo tempo.
Passiamo alle formazioni delle due compagini

RACING ROMA: Reinholds, Ungaro, Vastola, Caldore, Bigoni, Selvaggio, D’Attilio ( al 23°della ripresa Paparusso), Ricciardi, Maestrelli, Testi (Al 29° della ripresa Calabrese), Loglio (al 45° della ripresa Massimo)
A disposizione di Mr Giannichedda:
Savelloni, Macellari, Vona, Pollace

VITERBESE-CASTRENSE: Iannarilli, Pandolfi, Dierna, Pacciardi, Celiento, Falcone (al 23° ripresa Belcastro), Cardore, Cuffa, Cenciarelli (al 15° della ripresa Sandomenico), Neglia, Jefferson.
A disposizione di Mr.Pagliari:
Pini, Bernardo, Fé, Corinti, Chiani, Varutti
Aribtro: Vincenzo Fiorini della Sezione Arbitri di Frosinone
Assistenti:Signori Iovine e Netti della Sezione Arbitri di Napoli.

NOTE: gara giocata in notturna, serata fredda ed umida con rappresentanza di tifosi della Viterbese-Castrense.

CRONACA DEL PRIMO TEMPO:
L’inizio partita vede sui i padroni di casa del Racing più intraprendenti in fase offensiva.
Al 5°Testi del Racing impegna il portiere gialloblù Iannarilli ad un difficile intervento.
Al 7° ancora Racing pericoloso in attacco, sempre con Testi, che chiama ad un intervento impegnativo il sempre presente estremo difensore Iannarilli.
La squadra gialloblù di Mr.Pagliari soffre l’aggressività dei romani, poi con il passare dei minuti ha iniziato a macinare gioco ed a conquistare campo.

Un pareggio che poco soddisfa Mr Dino Pagliari quello conquistato dalla sua Viterbese-Castrense sul campo del Racing Roma
Un pareggio che poco soddisfa Mr Dino Pagliari quello conquistato dalla sua Viterbese-Castrense sul campo del Racing Roma

Al 19° la formazione gialloblù si rende pericolosa  con il terzino Celiento che con una conclusione dal limite dell’area manda di poco alto sopra la traversa.
Al 21°una punizione battuta dal neo acquisto gialloblù Jefferson, finisce di poco alta sopra la traversa della porta dei capitolini.
Al 23° una bella azione offensiva della Viterbese,  partita dai piedi Jefferson che con un bel lancio serve Neglia che entrato in velocità in area di rigore avversaria palla al piede, pressato dai difensori avversari, perde l’attimo buono per battere a rete, consentendo alla difesa dei padroni di casa di anticipare ed allontanare la minaccia.
Al 36° i padroni di casa si rendono pericolosi dalle parti del portiere Iannarilli con Testi e D’Attilio con due consecutive conclusioni a distanza di pochi secondi l’una dall’altra, ma ancora una volta il portiere Iannarilli compie due interventi consecutivi strepitosi e decisivi salvando il risultato.
La prima frazione di gioco è terminata sul risultato di 0-0 ma con prevalenza di occasioni da rete per i padroni di casa.

CRONACA DEL SECONDO TEMPO

Nella ripresa non ci sono novità nelle due squadre
Al 2°ancora l’estremo difensore della Viterbese-Castrense Iannarilli, che si mette ancora in evidenza su una punizione di Ricciardi con un grande intervento, neutralizzando la conclusione.
All’11° i gialloblù si rendono pericolosi in attacco con una bella azione dopo uno scambio tra Neglia e Jefferson con quest’ultimo che si è presentato a tu per tu con il portiere del Racing Reinholds ha tirato in porta;  l’estremo difensore capitolino è riuscito a deviare  la conclusione del giocatore gialloblù, dando così il tempo ad un proprio compagno di squadra d’ arrivare  sulla linea di porta e liberare, evitando una rete ormai fatta.

Buona la prestazione del neoacquisto gialloblù Jefferson nella sua gara d'esordio
Buona la prestazione del neoacquisto gialloblù Jefferson nella sua gara d’esordio

Al 19° della ripresa, Mr.Pagliari dispone il primo cambio, sostituendo il mediano Cenciarelli e facendo entrare il neo acquisto Sandomenico un attaccante esterno (proveniente dalla Juve Stabia).
Al 21° grossa occasione da rete per Jefferson che di testa colpisce  bene su un traversone dalla bandierina del calcio d’angolo battuto da Falcone, ma la palla finisce fuori di pochissimo dal palo.
al 23° della ripresa gialloblù ancora vicini al vantaggio con Falcone che dal limite dell’area ha cercato l’angolino basso della porta capitolina ma la sua conclusione non è stata delle migliori ed il pallone si è perso a lato.
Nella parte finale della gara  il ritmo della partita è calato vistosamente malgrado i cambi operati dai due allenatori. La gara si è quindi incanalata sul risultato di 0-0, vista anche la poca lucidità dei rispettivi attacchi.
La partita è quindi terminata sul risultato di 0-0, che certamente serve a poco ad entrambe le compagini in quanto non muove certamente la classifica.

 

 
RISULTATI DELLA 3°GIORNATA DI RITORNO
SIENA-AREZZO 0-1
RACING ROMA-VITERBESE-CASTRENSE 0-0
ALESSANDRIA-LUCCHESE
COMO-GIANA ERMINI 1-1
OLBIA-PONTEDERA 3-2
PIACENZA-RENATE 0-0
PISTOIESE-PRATO 2-0
CARRARESE-LIVORNO 0-2
CREMONESE-PRO PIACENZA 1-1
TUTTOCUOIO-LUPA ROMA 0-0

 

 
CLASSIFICA AGGIORNATA
ALESSANDRIA 53
CREMONESE 46
LIVORNO 45
AREZZO 42
RENATE 33
LUCCHESE 32
GIANA ERMINIO 31
OLBIA 31
VITERBESE-CASTRENSE 31
PIACENZA 31
COMO 30
SIENA 29
PISTOIESE 28
TUTTOCUOIO 22
CARRARESE 22
PRO PIACENZA 20
PONTEDERA 20
LUPA ROMA 19
RACING ROMA 13
PRATO 13

 

PROSSIMO TURNO
COMO-LIVORNO
AREZZO-ALESSANDRIA
PRATO-CARRARESE
GIANA ERMINIO-CREMONESE
PRO PIACENZA-OLBIA
VITERBESE-CASTRENSE-PIACENZA
PONTEDERA-PISTOIESE
RENATE-RACING ROMA
LUPA ROMA-SIENA
LUCCHESE-TUTTOCUOIO