Nascono a Viterbo le Guardie ambientali volontarie custodi del creato

NewTuscia- VITERBO – Si è svolto oggi a Viterbo presso l’Auditorium di Valle Faul il convegno “Amare e Custodire il Creato. Educazione, legalità, tutela, valorizzazione”, promosso dalla Fondazione Sorella Natura (FSN) e dall’Associazione Internazionale di Volontariato “Amici del Creato” impegnate a diffondere una corretta cultura ambientale in Italia e all’estero.All’incontro era presente una delegazione di studenti tunisini che partecipa al progetto PonMed realizzato in accordo con il Ministero degli Affari Esteri, la Confederazione Italiana Agricoltori e il Sindacato Agricoltori della Tunisia. Nel corso del loro soggiorno gli studenti tunisini hanno svolto attività didattiche e visitato Villa Lante, il Polo Monumentale Colle del Duomo e il centro storico di Viterbo.

I lavori del convegno sono stati aperti dai saluti di benvenuto dell’Avv. Mario Brutti, presidente della Fondazione Carivit e di Angelo Sanza vice presidente vicario della Fondazione Sorella Natura a cui sono seguiti gli interventi di lago-bolsenaS.E. Mons. Lino Fumagalli Vescovo di Viterbo, del Rettore dell’Università della Tuscia Alessandro Ruggeri e del Sindaco Leonardo Michelini. Il Segretario Generale della Fondazione Sorella Natura, Umberto Laurenti, ha coordinato la tavola rotonda su educazione e legalità ambientale a cui hanno partecipato Clara Vittori preside del Liceo Buratti di Viterbo, Mario Antonio Scino Avvocato dello Stato e l’ambasciatore Pietro Sebastiani, direttore generale della Cooperazione del Ministero Affari Esteri.

Durante il convegno è stato presentato il corso di formazione per Guardie Ambientali Volontarie Custodi del Creato. Come affermato dal Prof. Roberto Leoni, presidente della Fondazione Sorella Natura (FSN) <<le Guardie saranno impegnate in un’attività costante di educazione e prevenzione, controllo del territorio, segnalazione di inquinamenti e interventi di bonifica, pulizie di parchi e riserve naturali e visite guidate ad aree protette, in un’ottica di educazione ambientale permanente>>.

La manifestazione è stata anche l’occasione per nominare i primi Ambasciatori degli Amici del Creato, gli atleti olimpionici Enrico Garozzo Medaglia d’Argento nella Scherma alle Olimpiadi di Rio de Janeiro nel 2016, presente all’evento, e Petra Zublansing Medaglia d’Oro nel Tiro a Segno ai Campionati Mondiali di Granada 2014 attualmente negli Usa per impegni agonistici. Nel corso del convegno è stato firmato un accordo di collaborazione tra la Fondazione Sorella Natura e l’Arma dei Carabinieri alla presenze del Comandante Generale Tullio Del Sette.

Hanno partecipato al convegno Bruno Ronchi dell’Università della Tuscia, Carlo Deodato Consigliere di Stato,Saverio Ruperto dell’Università La Sapienza e Daniele Cabras direttore del Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica, al quale è stato conferito il diploma di socio benemerito della Fondazione. La manifestazione è stata conclusa dagli interventi di David Sassoli Vice Presidente Parlamento Europeo e Mariapia Garavaglia Vice Presidente della Fondazione Sorella Natura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci la risposta corretta per lasciare il tuo commento *