Coppa Italia, Monti Cimini ai quarti. Avanti anche il Montespaccato. Fuori San Lorenzo e Montefiascone

loading...
NewTuscia – VITERBO – monticiminiObiettivo raggiunto per la Polisportiva Monti Cimini che conquista il pass per i quarti di finale bissando il successo dell’andata contro la Vis Subiaco. Giurato ed Italiano dterminanti subito per il risultato. I ciociari accorciano le distanze per ben due volte ma Maestà ed ancora Italiano tengono a due  reti di distanza per la squadra di mister Scarfini che riscatta così il pari interno di domenica col Montefiascone. Questi ultimi pareggiano 1-1 in casa con la Cavese ed escono a testa alta dalla competizione dopo la sconfitta dell’andata. Al vantaggio iniziale di Faina rispondono gli ospiti.

Supera il turno  anche il Montespaccato protagonista di un pirotecnico 3-3 in casa del Priverno. Ancora Teti ed Okorie però permettono all’undici di mister Di Giovanni di far valere il successo dell’andata. Esce dalla competizione il San Lorenzo Nuovo. Brutta prestazione da parte della squadra di mister Centaro che rimedia un secco 4-0 dal Villalba. per i gialloblu finisce l’avventura agli ottavi di finale come nella passata stagione.
Del girone A di Promozione conquista del pass per i quarti anche per il Fiumicino che rifila 9 reti in due gare all’Atletico Lariano.

OTTAVI DI FINALE
(ritorno 11/01/2017)

VILLALBA OCRES MOCA-S.LORENZO NUOVO ( 1-1) 4-0
CALCIO SEZZE-FC GARBATELLA (3-2)  0-0
PRIVERNO-MONTESPACCATO (1-2) 3-3
POL. MONTI CIMINI-VIS SUBIACO (2-0) 4-2
REAL CASSINO T.L.-SERMONETA M.LEPINI (0-3) 0-2
FRASCATI-CITTA’ DI ANAGNI (0-0) 1-2
ATLETICO LARIANO-FIUMICINO (0-5) 1-4
MONTEFIASCONE-CAVESE (0-4) 1-1

Pol.MONTI CIMINI-VIS SUBIACO 4-2
Polisportiva Monti Cimini
: Pazienza, Balletti, Grottanelli, Mazzucco, Mencio, Ramacci, Giurato (36′ st Perazza), Mecarelli (17′ st Aliou), Italiano, Maestà (17′ st Di Ludovico), Lazzarini. All. Scarfini; a disp.: Nencione, La Forgia, Fazioli, Selvaggini
Vis Subiaco: Pistoia, Quasi (36′ st Valente), Skorpio, Moselli, Fenili, Deodati, Nardi (17′ st Palmieri), Gagliardi, Trombetta (1′ st. Piacentini), Tantari, Di Feo. All: Ciochetti; a disp.: Lombardozzi, Figlioli.

Arbitro Silvestri (Roma 1), ass. Caprari (Roma 1), Romagnoli (Albano Laziale)
Marcatori: 4′ pt Italiano, 19′ pt Giurato, 34′ pt Moselli, 14′ st Maestà, 19 st Nardi, 40′ st Italiano
Note: calci d’angolo 3-0 per la Polisportiva Monti Cimini, nessun ammonito, nessun espulso, zero minuti di recupero, spettatori circa 60.

Freddo pungente, sei gol, nessun ammonito, poche recriminazione, dopo il blitz dell’andata Polisportiva Monti Cimini-Vis Subiaco si trasforma in breve in una gara-sgambatura, fermo restando il fatto che in campo i giocatori danno il meglio anche a risultato acquisito. Subito in vantaggio con Italiano, la squadra di Scarfini controlla la gara e si assicura definitivamente il passaggio del turno quando Giurato concede il bis che è trascorso neanche un quarto di gara. I sublacensi giocano comunque a viso aperto e accorciano le distanze con un tiro dal limite dell’area di Moselli. Sinfonia in fotocopia nella ripresa, Maestà (nella foto) allunga di nuovo il divario, Nardi riavvicina i suoi al termine di un’azione personale, poi nel finale Italiano ristabilisce il doppio vantaggio. (fonte: sito ufficiale pmc)

Semifinali Coppa Italia Eccellenza: Valle del Tevere si ferma con l’Unipomezia

COPPA ITALIA ECCELLENZA
ANDATA SEMIFINALI

(ritorno 25 gennaio ore 14.30)
SERPENTARA BELLEGRAOLEVAN – ITRI CALCIO 1-0
VALLE DEL TEVERE – UNIPOMEZIA 0-0

VALLE DEL TEVERE – UNIPOMEZIA 0-0
VALLE DEL TEVERE: Zonfrilli Fagioli A.Bianchi (40’st Neri) Fiorentini J. Tartaglione Nocelli Mamarang (25’st Fiorentini N.) Castellano (20’st Jammeh) Danieli Federici Manga. A disp. De Vellis Nardi Neri  Grizzi Danzo. All. Scaricamazza
UNIPOMEZIA: Santi Di Pietro, Lima Carnevalli, De Santis, Casciotti, Cerro, Drago, Salzano, Roversi, Valle (29’st Morici) Lupi. A disp. Scalibastri, D’Ausilio, Lalli, Sargolini, Castro, Draghici. All. Pinzi.
ARBITRO: Ciaccia di Tivoli
RETI:
NOTE – ammoniti Fiorentini. Casciotti, Salzano. Spettatori circa 60. 

Scaricamazza non può contare su Colangelo, Renelli, D’Ambrosio e F.Bianchi e fa anche turn over lasciando fuori Nardi, Neri e Jammeh. Contro l’Unipomezia di Punzi che mette invece in campo i migliori. Al 13′ prima occasione per Fagioli ma il suo destro dal limite sfiora il palo. Gli ospiti tengono bene in fase difensiva. Al 30′ Federici tradito dal fondo gelato non trova il giusto equilibrio e la sua girata a rete si spegne sul fondo. Al 40′ bella invenzione di Castellano che pesca in area Federici il quale manca l’aggancio all’interno dell’area di rigore. Il primo tempo si conclude senza reti. Nella ripresa è l’Unipomezia ad affacciarsi timidamente in avanti prima con un parobola di Lupi, poi al 10′ con Roversi ma Zonfrilli ci mette il corpo e salva i suoi. Unipomezia prende coraggio ed al 16’st Valle si gira bene a centrocampo e prova una conclusione dalla distanza terminata sopra la traversa. La Valle del Tevere provai alzare i ritmi, Scaricamazza gioca la carta Jammeh e fa debuttare io classe ’99 Nicolò Fiorentini fratello del capitano Jody. Al minuto 29′ pericolosa ripartenza di Valle che entra in area ma spara alto. Al posto dello stesso Valle entra l’ex Morici. Al 40’st Fiorentini J. Non inquadra la porta da buona posizione. Brivido finale con il presunto gol regolare annullato a Tartaglione ma finisce 0-0. Per la finale giochi rimandati al 25 gennaio. 

Immagine incorporata 2

GIUDICE SPORTIVO

 

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI Promozione

In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari.

A CARICO DI ALLENATORI
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE
TORTOLANO CLAUDIO (PESCATORI OSTIA)

A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA

PERSIANI MICHELE (CANALE MONTERANO CALCIO)
FARAGALLI EMANUELE (FIUMICINO 1926)
CONTI CHRISTIAN (PLAY EUR)

A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE

SCACCIA FABIO (ARANOVA)
DE FRANCESCO ALESSANDRO (CASALOTTI)
MONTI VALERIO (CASALOTTI)
SURIANO MARCO (CORNETO TARQUINIA)
DE MAIO FLAVIO (FIUMICINO 1926)
BELLACIMA RAFFAELE (MONTEFIASCONE)
BARILE DANIELE (PLAY EUR)

NEWS

 

Play Eur, esonerato Luca Luzardi: Arriva Ivano Bellei. La Rustica, si è dimesso Massimo Bonanni

Avvicendamenti sulle panchine di Promozione dopo la prima gara dell’anno.
La sconfitta interna col Ronciglione United è costata cara al tecnico della Play Eur Luca Luzardi esonerato  nella giornata di ieri. Un ko che unito a quello dell’ultima gara del 2016 nello scontro diretto col Montespaccato ha allontanato di ben nove lunghezze la compagine romana dalla vetta. Luzardi, protagonista della promozione della passata stagione lascia i romani al terzo posto in classifica a due punti dalla Polisportiva Monti Cimini. Al suo posto la Play Eur ha annunciato il tecnico ex Focene e Real Colosseum Ivano Bellei.

A qualche chilometro di distanza in casa La Rustica ci sono da annotare anche le dimissioni di Massimo Bonanni. Il tecnico dopo il 3-3 in casa del Vivace ha rassegnato le dimissioni annunciate ieri pomeriggio anche alla squadra. Bonanni sembra aver preso questa decisione per dare una scossa alla squadra che si posiziona al quinto posto in classifica con 30 punti in compagnia di Sporting Meravigliosa e Genzano.