Prima del 2017 per Civita: con Spoleto è già big match

(NewTuscia) – CIVITA CASTELLANA – Un Capodanno di mezzo per la Ceramica Globo Civita Castellana, che si è lasciata alle spalle un’ultima gara del 2016 con l’amaro in bocca per la sconfitta in semifinale di Coppa Italia.  Il cammino nella Regular Season ricomincia con la prima gara del 2017 che ha già il peso specifico di un big match: primatista contro inseguitrice, Spoleto a 28 punti e Civita a 25.

A meno cinque giornate dal termine della priceramica-globo-civitacastellanama fase ci sono cinque posti validi per l’accesso alla battaglia successiva per conquistare la Superlega, con sei squadre ancora tutte in grado di passare indenni il valico.

Spoleto e Civita hanno le stesse partite vinte (9) e perse (4) ma gli oleari si sono risparmiati qualche tie-break rispetto ai civitonici e di qui le tre lunghezze di vantaggio. Partita lenta, la squadra di coach Provvedi partita dopo partita ha conquistato la prima posizione, confermando per ora le premesse estive che la vedevano favorita. Banderò e compagni dopo il tie-break perso contro Bergamo alla prima di ritorno, non hanno conosciuto la sconfitta inanellando tre prestazioni convincenti e da punteggio pieno. Il bomber brasiliano è ancora in testa alle classifiche di rendimento di A2, avendo toccato nell’ultima gara di RS i 300 punti stagionali e proseguendo il passaggio di testimone con Paulo Da Silva, opposto rossoblù della passata stagione che aveva conquistato il primato individuale a fine stagione.

Sarà un gennaio di fuoco ad attendere la Globo, con Spoleto (5 gennaio in trasferta), Reggio Emilia (l’8 gennaio in casa), Brescia (il 15 gennaio in esterna), Mondovì (il 22 gennaio in esterna) nelle prossime quattro gare, ovvero le altre quattro contendenti più dirette al passaggio di turno.

All’andata il match contro Spoleto terminò per 3-2 in favore dei laziali dopo che, tra le mura del palas di Montefiascone, la squadra di Spanakis rischiò di capitolare sotto due set a zero, poi un funambolico recupero sul match point spoletino e quindi la forza di reagire e ribaltare un pronostico che sembrava già scritto.

 

Coach Spanakis spera che i suoi giocatori non subiscano il contraccolpo dell’ultima gara di Viterbo e che il 2017 abbia già riposizionato l’obiettivo nella testa della squadra sul Campionato; l’infermeria è sempre il punto dolente dei rossoblù, con diversi elementi non al top della forma e con l’influenza che si è abbattuta in settimana su alcuni giocatori.

Tutta la quinta giornata si disputerà in contemporanea alle ore 20:30 sui diversi campi, con il PalaSport Don Guerrino Rota di Spoleto che vedrà andare in scena il big match. Tutte le partite sono come sempre visibili in diretta su Lega Volley Channel / Sportube.