Boom di turisti al presepe vivente di Civita di Bagnoregio. La soddisfazione del Vice sindaco Luca Profili

Profili: “Se si fa sistema ne beneficiano tutti

perché una città non è di chi la amministra ma di chi la vive”

(NewTuscia) – BAGNOREGIO – Come scrissi qualche settimana fa, sono gli eventi che generano la ricchezza e la fortuna nei territori, nei paesi, nelle città. Viterbo con il Caffeina Christmas Village ne è l’esempio, perché a volte la bellezza non basta.

È finito il tempo delle gelosie, delle invidie dentro i paesi e tra i paesi, tra diverse fazioni politiche, tra chi ha potuto ma non ha fatto, se si fa sistema ne beneficiano tutti perché una città non è di chi la amministra ma di chi la vive.

Un evento è soltanto un mezzo per far conoscere i nostri meravigliosi luoghi. Anche oggi a Civita ci sono stati tanti visitatori, riceviamo complimenti per lo stupendo Presepe Vivente da tutti. Non bisogna avere paura del cambiamento che inevitabilmente il turismo porta con se. Come diceva Herb Caen: “Una città non si misura dalla sua lunghezza e larghezza, ma dall’ampiezza della sua visione e dall’altezza dei suoi sogni.” È il momento di cambiare passo.

Luca Profili
Vicesindaco Bagnoregio