Presepe vivente di Montefiascone, domani si replica: attese migliaia di persone

(NewTuscia) – MONTEFIASCONE – Presepe vivente di Montefiascone, si replica. Infaticabili gli organizzatori Roberto Buzi e Giannpresepe-vivente-montefiasconea Scoponi, questa mattina erano impegnati per organizzare la seconda giornata dedicata al presepe vivente in programma il primo gennaio.

Due giorni fa c’è stato un ulteriore incontro con l’amministrazione comunale, tra cui il primo cittadino Massimo Paolini e l’assessore Paolo manzi, per valutare le migliorie da apportare e si è parlato anche di sicurezza alla presenza di rappresentanti della Protezione civile, Vigili urbani e Carabinieri. Il tutto a dimostrazione che c’è impegno da parte di tutti per far sì che tutto scorra nel migliore dei modi e, soprattutto, in considerazione delle migliaia di persone accorse bel centro storico di Montefiascone per la prima uscita.

La riunione è stata molto lunga e risolutiva per molti aspetti e c’è grande collaborazione con tutte le forze in campo.
Gli organizzatori fanno sapere alcune migliorie che sono state fatte e come verrà svolto il programma.E’ previsto che la scena dell’Annunciazione si svolgerà sotto Palazzo Doria e poi seguirà il percorso stabilito fino alla Rocca dei papi dove, poi, i figuranti si fermeranno: è una scena complessa e che richiede impegno e, purtroppo, è difficile da ripetere più volte. Per questo, pur rammaricati, abbiamo deciso di svilupparla in questo modo per farla vedere a più persone possibili.

Per quanto riguarda tutte le altre scene abbiamo deciso di ripeterle più volte in modo che tutti i visitatori riescano a vederle: sono quella di Erode, la scena all’osteria e quella del mercato che si svolgono in tre punti diversi del tracciato. E’ stata presa questa decisione per le tante richieste che ci sono state fatte dopo la prima uscita e ci siamo organizzati per soddisfarle.

Aggiorneremo costantemente su tutte le varie modifiche che avverranno tra la seconda e la terza uscita per far sì che i cittadini e gli appassionati abbiamo un’idea di come organizzarsi.
Ricordiamo che anche per le prossime uscite ci sarà il servizio navetta con varie fermate nel paese e che l’ingresso al presepe è completamente gratuito.
Siamo certi che il lavoro messo in campo dall’organizzazione del presepe di Montefiascone edizione 2016 porterà risultati eccellenti sia per il già alto numero di presenze alla prima uscita che per la critica.