Somigli (Uil scuola), una convenzione con la Banca di Viterbo al servizio dei lavoratori della scuola

turchetti-somigli-turi-durante-consiglio-territoriale-1
Silvia Somigli

(NewTuscia) – VITERBO – “Una convenzione con la Banca di Viterbo per dare a tutti gli iscritti la possibilità di ottenere servizi a condizioni economiche personalizzate”. A dichiararlo è Silvia Somigli, Segretario generale della Uil Scuola di Viterbo. La convenzione è stata siglata dal sindacato Uil della Scuola e dalla Banca di Viterbo.

“Grazie alla convenzione – prosegue la Somigli – gli associati potranno aprire un rapporto di conto corrente con operazioni illimitate e gratuite completo dei servizi di home banking, bancomat e carnet assegni. Avrà inoltre la possibilità di addebitare le utenze gratuitamente. La convenzione offre poi la possibilità di surrogare e trasferire gratuitamente un eventuale mutuo dell’associato a condizioni economiche agevolate, come anche ottenere un prestito personale a tassi privilegiati”.

“Il nostro – spiega la Direzione Generale della Banca di Viterbo – è un Istituto bancario a sostegno del territorio e dell’economia locale, che si pone l’obiettivo di coadiuvare le famiglie e le piccole e medie aziende nella quotidiana gestione delle esigenze finanziarie personali e aziendali. In tale contesto, offrire servizi dedicati e personalizzati e così consentire un’ulteriore economia di scala ad un nucleo della nostra comunità è un onore, prima che un dovere”.