Boldorini: “La giunta Maggi nega la palestra per Natale in Sport”

(NewTuscia) – BASSANO ROMANO – E boccia così anche una iniziativa sostenuta dalla Proloco. Un autentico capolavoro quello dei governanti bassanesi che, evidentemente, non si stanno accorgendo di aver imboccato una strada di non ritorno.

E’ la prima volta che il Comune boccia un’iniziativa della Proloco. Il che è tutto dire.

In attesa di ricevere le motivazioni del diniego scritte, Maggi e soci non trovano di meglio che bocciare un evento sociale e sportivo organizzato da un consigliere comunale e dalla Proloco? Ma ci rendiamo conto? Quale scusa accamperà stavolta il giovane sindaco?

Bassano – da un punto di vista di governo – è un paese allo sbando.

Alfredo Boldorini
Alfredo Boldorini

Succede di tutto ormai nel centro della bassa Tuscia. Succede che i giovani amministratori bassanesi, come detto, neghino la palestra per Natale in Sport, iniziativa questa nata da un’idea del sottoscritto e del presidente della Proloco Yuri Torroni. Nei tre giorni di attività, Natale in Sport, iniziativa sociale, ricreativa e sportiva, appunto, avrebbe consentito a tanti giovani e meno giovani di praticare qualche ora insieme, facendo da aggregante, svolgendo un ruolo sociale nei giorni di vacanze natalizie. Come sapranno i nostri giovani governanti, Bassano è poverissimo di strutture ricreative: non ci sono biblioteche, centri ricreativi, ludoteche, spazi sociali. Natale in Sport con i suoi tanti giochi, dal biliardino al ping pong, alle freccette, Yoga, alle dimostrazioni di krav maga, pilates, total body, spinning, Boxe il tutto ovviamente in un ambito controllato e non competitivo, avrebbe costituito un valido ammortizzatore sociale per chi, il 28 29 30 Dicembre voleva cimentarsi con queste discipline, riscoprendo un po quelli che erano – passatemi il termine – i vecchi oratori di un tempo. Ed invece l’Amministrazione Maggi ha messo il veto e fatto sfumare il progetto. Ha messo il veto sull’iniziativa partita da un cittadino libero che stava svolgendo il suo mandato sul territorio, ha messo il veto su una iniziativa che la Proloco aveva appoggiato, ha messo il veto su un luogo – la palestra – che era libera e fruibile dopo il visto del dirigente delle scuole, ha messo il veto su una richiesta che non era in contrasto con nessuna iniziativa sportiva già in programma, ha messo il veto sui destinatari dell’iniziativa per lo più i ragazzi delle scuole. Fermateli prima che sia troppo tardi”.


Alfredo Boldorini

Consigliere Comunale Bassano R.