Gubbio, appuntamento con il concerto di Natale alla Chiesa di Madonna del Ponte

CONFERENZA STAMPA PROTOCOLLO D’INTESA TRA COMUNE DI GUBBIO E ‘GRUPPO SBANDIERATORI’ PER ORGANIZZAZIONE ‘PREMIO BANDIERA’ 

(NewTuscia) – GUBBIO – E’ convocata per venerdì 23 dicembre alle ore 9,30 presso la sala del Consiglio Comunale in piazza Grande  la CONFERENZA STAMPA  per la firma del protocollo d’intesa  tra il Comune di Gubbio e l’associazione ‘Gruppo Sbandieratori’  per l’organizzazione del ‘Premio Bandiera’. L’intesa sancisce il ruolo svolto dagli Sbandieratori  per la   promozione della cultura e dell’arte, della tutela e valorizzazione delle cose di interesse storico e nel settore della formazione, perpetuando attraverso i tempi il secolare gioco della bandiera in tutte le espressioni folcloristiche, culturali, tradizionali e sportive.

Il sodalizio annovera circa ottanta soci regolarmente iscritti, oltre al gran numero di simpatizzanti. L’associazione da trenta anni organizza il ‘Premio Bandiera’, riconoscimento dato a personalità legate alla città di Gubbio che si sono contraddistinte in qualche campo o che per il loro ruolo, hanno meritato un particolare riconoscimento da parte della città stessa.  Negli anni il Premio ha assunto una rilevanza notevole visti i personaggi premiati di fama nazionale ed internazionale operanti nei campi più diversi quali: Terence Hill, Bruno Pizzul,  Brunello Cucinelli, Olga Raggio, Luca Ronconi, Cesare Mirabelli, Giuseppe Pelicci, S.E. Ennio Antonelli, Ettore Bernabei e molti altri, diventando  un vero e proprio patrimonio della città.

ASSESSORE ANASTASI: “IMPORTANTE ISCRIVERSI AI  SERVIZI NEWSLETTER E SMS DEL COMUNE PER ESSERE INFORMATI SULLE NOVITA’ DELL’AZIONE AMMINISTRATIVA E  SU   URGENZE – EMERGENZE”

L’assessore Lorena Anastasi ricorda l’importanza di  iscriversi ai Servizi Newsletter e SMS del Comune di Gubbio, un servizio che permette ai   cittadini  di essere costantemente  informati sulle novità dell’azione amministrativa e su comunicazioni urgenti o per emergenza.   « La comunicazione istituzionale  – spiega l’assessore Anastasi  –  si attua mediante due canali: posta elettronica o sms. I canali sono separati, ed i cittadini possono scegliere se essere aggiornati  con invio di una email, oppure mediante SMS, oppure con entrambe le tipologie di servizio.

E’ possibile, pertanto, utilizzare la pagina di registrazione per iscriversi ad uno dei due servizi o entrambi, anche in momenti successivi, cliccando sul seguente link  http://www.comune.gubbio.pg.it/pagine/newsletter-istituzionale .   La newsletter via email consente, a chi si iscrive al servizio, di avere un riepilogo di news dei vari servizi “con periodicità programmata” direttamente nella propria casella di posta elettronica.  Il servizio SMS permette di informare il cittadino tempestivamente per notizie di carattere urgente o in condizioni di emergenza. Al termine della procedura di iscrizione, il cittadino riceverà una comunicazione di prova che conferma l’avvenuta registrazione ed il canale di invio utilizzato (email e/o sms).

Dopo la registrazione al servizio Newsletter, va controllata la propria casella email, in modo tale da completare l’iscrizione ».  Per  ulteriori  chiarimenti  o per un supporto, si prega di contattare il Servizio URP, Ufficio Relazioni con il Pubblico,  via della Repubblica, 15,   tel. 075 9237246-253 – email: urp@comune.gubbio.pg.it .

CONVEGNO ‘CON LA CULTURA SI MANGIA –  COME ECONOMIA E CULTURA CRESCONO INSIEME’ 

Importante  convegno dal titolo  ‘CON LA CULTURA SI MANGIA’  –  COME ECONOMIA E CULTURA CRESCONO INSIEME’  in programma mercoledì 28 dicembre  alle ore 17 nella  Sala Consiliare del Comune in piazza Grande. L’iniziativa è promossa dal  Comune di Gubbio in collaborazione con  LUMSA,    con la finalità  di coinvolgere  istituzioni, aziende ed esperti della materia per dar vita ad un dibattito al fine di individuare  ipotesi programmatiche e soluzioni operative sul tema.

Nella economia  attuale,  si assiste  sempre più ad una contaminazione tra due mondi tradizionalmente ritenuti distinti e distanti,  quello dell’Impresa e quello della Cultura. Affinché un territorio possa vivere una fase di nuovo sviluppo,  occorre che  trovino un dialogo e chiavi di lettura  comuni, declinate  in tutti i campi economici, dal Turismo alla Manifattura, dall’Agrialimentare al Terziario. Il programma prevede il saluto del sindaco Filippo Mario Stirati e gli interventi di Alberto  Improda  avvocato e autore di ‘ITALIAN SOUL – ECONOMIA E CULTURA’,  di Edoardo  Colombo advisor del gruppo Poste Italiane per Turismo e Innovazione,  di Cesare Coppari del comitato scientifico ‘Tecla per la cultura’;  moderatore Gennaro Colangelo docente dell’Università LUMSA di Roma.

APPUNTAMENTO CON ‘IL NATALE TRA CIELO E TERRA’   PROMOSSO DEL ‘CENTRO SOCIALE SAN PIETRO’  

L’associazione ‘Centro Sociale San Pietro’  promuove per  domani 22 dicembre dalle ore 15.30 presso l’ex Refettorio della Biblioteca Sperelliana,  un evento  ‘ IL NATALE TRA CIELO E TERRA’ con musiche, canti, danze e ricordi di tradizioni natalizie.

Saranno presenti:  i relatori  Raniero  Regni Raniero e Ubaldo Orlandi Ubaldo,  il Coro“ Segni particolari” del CSRE CAAM di Gubbio e del CSRE “Centro Germoglio” di Gualdo Tadino,  il Coro dei “Piccoli di Francesco” diretti dal soprano Sabrina Morena,  la danza dei bambini della “ODUE Fitness School” di Gubbio.  L’evento terminerà con il tradizionale scambio di auguri di Buon Natale.

APPUNTAMENTO CON ‘IL CONCERTO DI NATALE’ ALLA CHIESA DI MADONNA DEL PONTE

Appuntamento lunedì 26  alle ore 18 alla chiesa Madre del Salvatore a Madonna del Ponte, con  ‘IL CONCERTO DI NATALE’,   in cui l’Ensemble Floriano Canal e l’Orchestra da Camera di Gubbio  uniti al coro Entropie Armoniche di Roma ed ai cori Città di Bastia e Aurora,   daranno vita ad un evento straordinario: l’esecuzione della Sunrise Mass del compositore Ola Gjeilo. La direzione del poderoso ensemble, (più di cento elementi tra coro ed orchestra), sarà affidata al Maestro Piero Caraba, compositore di fama internazionale e direttore del Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia.

La messa, composta nel 2008 e considerata il capolavoro del giovanissimo maestro norvegese, è concepita come una sorta di viaggio che ripercorre le tappe della vita dell’uomo passando attraverso il dolore, la gioia, le contraddizioni, la frenesia fino a trovare il senso della propria esistenza e la pacificazione dell’anima. Il viaggio inizia con il mistico e meditativo Kyrie (The sphere, Le sfere), per proseguire con il Gloria (Sunrise, Alba), la nascita dell’uomo, il suo affacciarsi al nuovo giorno ed approdare alla frenesia della città del Credo (The city). Dopo tanta agitazione i toni si fanno di nuovo calmi e pacati con il Sanctus e l’Agnus Dei (Identity and the ground, Identità e terra) in cui si torna al mistico ed alla meditazione; si è all’arrivo, si allenta la tensione e si giunge alla pace. L’esecuzione della Sunrise Mass sarà preceduto dal Concerto grosso n. 8 (fatto per la notte di Natale) di Arcangelo Corelli.