Aurigemma (FI): “Sui servizi sociali ‘truffa politica’ di Zingaretti”

loading...

(NewTuscia) – ROMA  – “Nella lunga audizione dell’assessore Visini in commissione bilancio, conclusasi stanotte alle 3, abbiamo avuto modo di appurare come la fantomatica riduzione dell’irpef e l’abolizione del ticket regionale, tanto decantate da Zingaretti, ricadranno pesantemente sui servizi sociali. Infatti, in questo settore è previsto un profondo taglio, di circa 50 milioni, rispetto al 2016.

Quindi, è per certi versi irrispettoso che il governatore lanci annunci, che non sono però il risultato di un percorso virtuoso, dato che verranno pagati dalle persone disabili, dai pazienti post-comatosi, da quelli in cura presso le rsa, ossia da tutti coloro che usufruiscono – appunto – dei servizi sociali. Perciò, si può parlare di una vera e propria “truffa politica”, visto che non si possono prendere in giro i cittadini su una tematica delicata come questa”

Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio e vice presidente della Commissione Salute Antonello Aurigemma.