Monterotondo, Aurigemma (FI): “Ospedale aperto con personale in prestito da altri nosocomi”

loading...

(NewTuscia) – ROMA – “Apprendiamo che venerdi prossimo ci sarà la riapertura completa dell’ospedale di Monterotondo. Consigliamo a Zingaretti e al centrosinistra, prima di lasciarsi andare ai soliti trionfalismi, di fare i conti con la realtà.

Infatti, il governatore e la maggioranza dovrebbero specificare che questo corrisponderà molto probabilmente alla riduzione del personale che lavora presso gli altri nosocomi. Come è avvenuto all’Angelucci di Subiaco, dove la chirurgia funzionava fino a poco tempo fa grazie alle prestazioni di professionisti provenienti proprio dal SS Gonfalone, che era chiuso perché sottoposto appunto ad opere di riqualificazione. Quindi, si evitino i soliti annunci e magari si affronti realmente il fenomeno della carenza di organico, che riguarda la quasi totalità delle strutture sanitarie pubbliche del Lazio. Prendere in prestito medici e infermieri da altri reparti e ospedali, come troppo spesso accade nella nostra Regione, non risolve minimamente il problema. Anzi, evidenzia ulteriormente l’assenza di programmazione dell’attuale amministrazione”

Lo dichiara il Capogruppo di Forza Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma.